3 Novembre 2020

Contratto di sale and lease back: quando è illecito?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Il contratto di “sale and lease back” può essere in alcuni casi riqualificato come un contratto di vendita con funzione di garanzia lesivo del divieto di patto commissorio. In quali casi si verifica tale evenienza?


Il contratto di lease back è un particolare negozio con il quale un soggetto, detto venditore-utilizzatore, cede la proprietà di un bene ad un altro contraente, detto acquirente-concedente, il quale paga il relativo prezzo e contestualmente “retrocede” in locazione finanziaria il bene ceduto al venditore, a fronte di un corrispettivo periodico.

La particolare struttura del contratto, ottenuto come combinazione di un contratto di vendita e di un contratto di leasing finanziario, assicura al venditore il mantenimento della detenzione del bene e la possibilità, al termine del periodo di concessione, di riottenere la piena titolarità del bene mediante il pagamento di un prezzo di riscatto prefissato.

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…