29 Dicembre 2020

Contratto di engineering: quali sono gli effetti della mancata realizzazione dell’opera?

di EVOLUTION Scarica in PDF La scheda di EVOLUTION

Nel contratto di engineering commerciale, l’impresa engineer ha l’obbligo di elaborare e realizzare un determinato progetto. Cosa accade se l’opera non viene portata a termine nei tempi e alle condizioni concordate con il committente?


Nell’ambito del contratto di engineering cd. operativo, assume particolare rilievo l’obbligo di raggiungimento del risultato sotteso al contratto, consistente nell’ultimazione dell’opera progettata (Corte di Cassazione, n.13880/2018).

Responsabilità primaria del engineer è infatti assicurare il conseguimento dello scopo contrattuale: la realizzazione dell’opera nei tempi ed in conformità agli standard tecnico-qualitativi prefissati dal committente.

Più precisamente, l’engineer, all’atto della sottoscrizione del contratto, concede diverse garanzie tecniche: adeguatezza del progetto, completamento dell’opera nei tempi previsti, qualità, quantità e durata dei materiali utilizzati nella costruzione, buon funzionamento dell’impianto, ecc..

CONTINUA A LEGGERE SU EVOLUTION…