BILANCIO

Assirevi pubblica la lista di controllo per il bilancio d’esercizio

Nel Quaderno n. 14 di Gennaio 2015 la Commissione tecnica di Assirevi ha pubblicato la “Lista di controllo dei principi di redazione del bilancio d’esercizio” destinata alle società ai cui bilanci sono applicabili le disposizioni degli articoli 2423 e seguenti del Codice civile, ovvero le imprese che predispongono il bilancio d’esercizio ed il bilancio consolidato…

Continua a leggere...

Termini e modalità di approvazione del bilancio d’esercizio

Il Codice civile prevede un preciso iter di formazione e approvazione del bilancio, che possiamo suddividere nelle seguenti fasi: redazione del progetto di bilancio; presentazione agli organi preposti al controllo; deposito del bilancio presso la sede sociale; approvazione del bilancio da parte dell’assemblea dei soci; deposito del bilancio presso il registro imprese. L’organo amministrativo della…

Continua a leggere...

Il cambiamento di destinazione nel bilancio d’esercizio

Nello schema obbligatorio di stato patrimoniale di cui all’art. 2424 del Codice Civile, la classificazione nell’ambito delle due macroclassi principali – “Immobilizzazioni” ed “Attivo circolante” – va effettuata sulla base della “destinazione”, cioè sulla base del ruolo ricoperto dalle singole attività nell’ambito della gestione ordinaria dell’impresa. L’art. 2424-bis, nell’ambito delle disposizioni relative alle singole voci…

Continua a leggere...

Il nuovo OIC 22: i conti d’ordine

L’articolo 2424, comma 3, Cod. Civ. richiede esplicitamente che, in calce allo stato patrimoniale, risultino le informazioni relative alle “garanzie prestate direttamente o indirettamente, distinguendosi tra fideiussioni, avalli, altre garanzie personali e garanzie reali, ed indicando separatamente, per ciascun tipo, le garanzie prestate a favore di imprese controllate e collegate, nonché di controllanti e di…

Continua a leggere...

Il bilancio in forma abbreviata: i limiti dimensionali

Il primo comma dell’articolo 2435-bis del codice civile definisce il perimetro dei soggetti che possono redigere il bilancio in forma abbreviata, che comporta possibilità di ridurre la quantità di informazioni da fornire nello stato patrimoniale, nel conto economico e nella nota integrativa, e di omettere la redazione della relazione sulla gestione. E’ importante in ogni…

Continua a leggere...

Impatto dei nuovi principi OIC nella disciplina delle società di comodo

È oramai tempo di bilanci e, già in occasione della chiusura dei conti relativi all’esercizio 2014, assumono rilevanza i contenuti dei principi contabili che l’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) ha revisionato, non senza rilevanti modifiche, nel corso dell’anno 2014. In particolar modo, la rivisitazione del principio contabile OIC16 relativo alle immobilizzazioni materiali, avvenuta nel mese…

Continua a leggere...

Il nuovo OIC 29: fatti intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio

Si prosegue l’analisi del nuovo OIC 29, esaminando il procedimento ora previsto per la rilevazione dei “fatti intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio”. Con questa locuzione si indicano quei fatti, positivi o negativi, che avvengono tra la data di chiusura dell’esercizio e la data di formazione del bilancio, in genere individuata come la data in cui…

Continua a leggere...

La valutazione della performance d’impresa nell’attuale contesto economico

L’attuale situazione italiana mostra che l’effetto congiunto di molti fattori (maggiore volatilità dei ricavi, competizione internazionale, carenze infrastrutturali, fattori culturali) può portare a situazioni di tensione che vengono definite finanziarie ma trovano assai spesso la loro origine nella gestione operativa. Ed è proprio una chiara distinzione tra gestione operativa e gestione finanziaria d’impresa che deve…

Continua a leggere...

Il nuovo OIC 29: la correzione di errori

Con riferimento al nuovo OIC 29, in un precedente articolo abbiamo trattato il tema del cambiamento di principi contabili (F. Furlani, “OIC 29: il cambiamento di principi contabili” del 20.01.2015). In questo intervento ci occuperemo della correzione di errori: può infatti succedere, sia nel corso dell’esercizio, che in fase di redazione del bilancio di esercizio,…

Continua a leggere...

Informativa sull’attività di direzione e coordinamento di società

Gli articoli 2497-bis e 2497-ter Cod. Civ. disciplinano la pubblicità e l’informativa contabile da fornire con riferimento all’attività di direzione e coordinamento a cui è assoggettata la società, nonché alle motivazioni delle decisioni prese per effetto dell’esercizio di tale attività. Il fine è quello di garantire la trasparenza nell’esercizio dell’attività di direzione e coordinamento per…

Continua a leggere...