VIAGGI E TEMPO LIBERO

Quel ramo del lago di Como

… “ che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien, quasi a un tratto, a ristringersi, e a prender corso e figura di fiume, tra un promontorio a destra, e un’ampia costiera dall’altra parte”. Tutti abbiamo…

Continua a leggere...

Proposte di lettura da parte di un bibliofilo cronico

La Federal Reserve e la crisi finanziaria – Quattro lezioni   di Ben S. Bernanke Il Saggiatore prezzo – euro 16,00 pagine 176   L’autore non ha bisogno di presentazioni, si tratta del presidente del Board of Governors della Federal Reserve dal 2006 al febbraio 2014. Persona dell’anno 2009 per il Time.   In un…

Continua a leggere...

La bevanda che non ti aspetti

Forse non tutti sanno che la Golf, l’automobile ormai giunta alla VII edizione, è stata concepita da un uomo emblema dell’ italian style: Giorgetto Giugiaro da Garessio, piccolo comune in provincia di Cuneo, ai molti sconosciuto, ma il cui prodotto principe è l’acqua, bene primario. Infatti, a Garessio si imbottiglia l’ acqua oligominerale San Bernardo,…

Continua a leggere...

Nel paese del mitico album A4

Tempo di scuola e di acquisti. Se una volta il must era il quaderno delle Regioni (forse sarebbe utile reintrodurli così almeno i giovani di oggi potrebbero imparare meglio quello splendido paese che è l’Italia), oggi l’offerta è variegata, però c’è un prodotto scolastico che negli anni continua a resistere e che fa tornare bambini…

Continua a leggere...

La Sardegna meno conosciuta

Nell’immaginario collettivo  Sardegna vuol dire  estate,  mare, vacanze,  glamour  … Ma nella realtà questa terra è anche  natura selvaggia,  montagne,  cultura ed è proprio alla scoperta dell’entroterra che oggi andiamo, in quella Barbagia cantata nel  Purgatorio al  Canto XXIII (« ché la Barbagia di Sardigna assai né le femmine sue più è pudica che la Barbagia dov’ io la lasciai»)….

Continua a leggere...

Su e giù per le colline della Marsica

Il 23 agosto 1268 terminò il dominio svevo in Italia. Quel giorno a Tagliacozzo fu combattuta la battaglia tra i ghibellini sostenitori di Corradino di Svevia e le truppe guelfe guidate da Carlo I d’Angiò, battaglia che, come detto, pose fine al dominio degli Svevi e soprattutto decretò la caduta della casata sia dal trono…

Continua a leggere...

Pedalando in bicicletta

Passeggiando in bicicletta accanto a te, pedalare senza fretta la domenica mattina e poi vedere un campanile di una chiesa che spunta dalle acque di un tranquillo lago di montagna. Tutto questo è la Val Venosta, altra vallata incantevole di quella splendida regione che è il Trentino Alto Adige. Per chi ha gamba la partenza…

Continua a leggere...

Natura e mondanità

Dopo un inizio di luglio all’insegna dell’instabilità metereologica, il tempo pare finalmente essersi assestato, con il mitico anticiclone delle Azzorre che finalmente ha preso posizione sulla cara vecchia Europa e allora andiamo a conoscere l’arcipelago ponzano, costituito oltre che da Ponza, dalle isole di Gavi, Zannone, Palmarola, Ventotene e Santo Stefano. Base di appoggio non…

Continua a leggere...

L’illusione della realtà

È notizia di questi giorni, che il Parlamento ha iniziato la discussione per la conversone in legge del DL n. 83/2014, meglio noto come Decreto cultura, rilanciando ulteriormente alcune agevolazioni previste, bene così aggiungiamo noi. Basti pensare alla finalità posta a base dell’articolo 1 del decreto, con cui è previsto che l’erogazione di un credito…

Continua a leggere...

Buon compleanno Marinella

Domanda: alzi la mano chi non conosce le cravatte di Marinella? Oggi andiamo a Napoli e con l’occasione, dopo aver passeggiato allegramente per la Riviera di Chiaia, punteremo dritti verso Palazzo Reale dove potremo ammirare la mostra dedicata al re indiscusso delle cravatte. Ma non solo, perché Marinella vuol dire gentilezza in tutte le sue…

Continua a leggere...