VIAGGI E TEMPO LIBERO

Roma caput mundi

  Prima di Natale, andando in libreria mi imbattei in un libro la cui copertina mi incuriosì molto. Infatti, la fotografia riprodotta in copertina mi fece associare il libro a quello che ormai è già diventato un cult della televisione del nuovo millennio: quel Romanzo criminale nato dalla splendida penna del giudice De Cataldo e…

Continua a leggere...

Vi presento sua maestà l’Amarone 2010

Il 25 gennaio 2014 nella splendida ex caserma austriaca che si affaccia sulla Bra, il vecchio salotto di Verona su cui si affaccia il lirico anfiteatro di origine romana, è stato presentato al mondo la prima annata di Amarone che può fregiarsi della Docg. L’occasione sarebbe propizia per fare una passeggiata in quella che è…

Continua a leggere...

I lupi dell’Irpinia

  Purtroppo, non per merito suo, l’Irpinia nella mente dei più vuol dire terremoto del 1980, ma soprattutto gli sprechi economici che ne sono derivati e che tutt’ora paghiamo. Infatti, le tristemente note accise sulla benzina, introdotte nel lontano 1935 dal duce Benito Mussolini per finanziare la guerra di conquista dell’Abissinia e il ritorno dell’Impero…

Continua a leggere...

Bollicine in altura

Questo periodo, almeno per Chicco Rossi, è il migliore per andare a sciare, infatti, passati i bagordi del Capodanno e in attesa delle miti temperature di febbraio che consentono le tintarelle, gennaio è un mese poco attrattivo per i turisti e quindi le piste sono libere. E allora cosa c’è di meglio che andare a…

Continua a leggere...

La città dei Papi e non solo

Prima di tutto buon anno a tutti i lettori e in particolare al rag. Monti che ha vinto la bottiglia della cantina di Chicco Rossi, optando per un rosso fermo. E proprio in una terra che produce un vino con tali caratteristiche andiamo oggi: la Ciociaria, terra di Papi, degli avi di Giulio Andreotti politico…

Continua a leggere...

Buon Natale!

Questo è l’ultimo appuntamento dell’anno con Chicco Rossi, infatti, i nostri viaggi in giro per il Bel Paese riprenderanno a gennaio. Questa breve sosta natalizia sarà l’occasione per andare alla scoperta di nuovi posti, alla ricerca di nuove e rinnovate emozioni, perché ogni luogo che si visita lascia dentro un ricordo che sia bello o…

Continua a leggere...

Dalla strega di Zardino al Campari shakerato

Non molto tempo fa, su un quotidiano ho letto un’intervista a Sebastiano Vassalli, fine scrittore, e mi è venuta voglia di leggere “La chimera”, probabilmente la sua opera più fortunata e quindi conosciuta, tant’è vero che con questo romanzo Vassalli ha vinto sia il Premio Strega che il Campiello, mica poco direi. La storia, che…

Continua a leggere...

Prime sciate enogastronomiche

Ci siamo. Con l’arrivo di Sant’Ambrogio, oltre a controllare chi ha vinto l’Ambrogino d’oro, o forse chi l’ha rifiutato (leggasi Dario Fo e gli irraggiungibili Elio e le storie tese) o si procede all’addobbo dell’albero di Natale e della casa, sfoggiando davanti agli amici gli acquisti fatti a Rothenburg ob der Tauber o si va…

Continua a leggere...

La marcia di Radetzky

Mi è capitato di imbattermi in libreria in un libro che mi ha incuriosito per due ordini di motivi. Il primo era l’autore: Joseph Roth, il cui cognome mi rievocava quello del più noto Philip, guru della letteratura americana del ‘900 e autore di libri cult quali “Pastorale americana” e “Il complotto contro l’America”, di…

Continua a leggere...

Ritornare bambini passeggiando per i Christkindlmarkt

Il freddo finalmente è arrivato, portando con sé le prime nevicate e allora, prima di iniziare la stagione sciistica, di prassi con il ponte della Madonna, perché non fare una gita fuori porta e andare a visitare gli splendidi Christkindlmarkt che si aprono con l’inizio dell’Avvento? La nostra destinazione non è il vicino Trentino Alto…

Continua a leggere...