RASSEGNA RIVISTE

Voucher: il recepimento della normativa comunitaria

Articolo tratto da “Iva in pratica n. 33/2018” Lo schema di decreto legislativo approvato dal CdM lo scorso 8 agosto intende recepire la normativa comunitaria del “voucher”, contenuta nella Direttiva UE 2016/1065. Secondo la definizione generale ora codificata, il “buono”, denominato “buono – corrispettivo”, contiene l’obbligo di essere accettato come corrispettivo (o parziale corrispettivo) a fronte…

Continua a leggere...

Contratti di filiera

Articolo tratto da “Rivista per la consulenza in agricoltura n. 30/2018” La globalizzazione, i progressi della digitalizzazione, l’esigenza di aumentare la dimensione aziendale impongono continui investimenti in innovazione. Tra gli strumenti contrattuali orientati all’accrescimento della innovazione e, conseguentemente, della capacità competitiva richiamiamo l’attenzione sui contratti di filiera. Il contratto di filiera è l’accordo tra un…

Continua a leggere...

Il contratto di affitto di fondo turistico

Articolo tratto da “Rivista per la consulenza in agricoltura n. 30/2018” Il Legislatore ha progressivamente modificato l’approccio alla disciplina dei contratti agrari, limitando incisivamente l’autonomia delle parti contrattuali anche allo scopo di tutelare il diritto alla stabilità della parte ritenuta debole. In questa prospettiva, il presente contributo si propone di esaminare i connotati salienti del…

Continua a leggere...

Sponsorizzazioni: deduzione in salvo

Articolo tratto da “Associazioni e sport n. 7/2018” Lo sport dilettantistico ha da sempre rivestito, da un punto di vista prettamente sociale, un ruolo di primaria importanza in quanto contesto di aggregazione e sviluppo giovanile. Le associazioni sportive dilettantistiche, dal canto loro, non potendo far affidamento su entrate finanziarie minimamente paragonabili a quelle del mondo…

Continua a leggere...

Gli aspetti fiscali dei contratti a canone concordato

Articolo tratto da “Consulenza immobiliare n. 6/2018” La riforma della disciplina delle locazioni, a opera della L. 431/1998, ha introdotto, per gli immobili a uso abitativo, i contratti a canone concordato per i quali, a fronte di un canone “calmierato” sono previsti importanti sconti fiscali. Il presente articolo ha lo scopo di illustrate le varie fattispecie…

Continua a leggere...

Conseguenze fiscali dei fatti intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio

Articolo tratto da “La circolare tributaria n. 32-33/2018” In merito all’applicazione del Principio contabile Oic 29, con particolare riferimento ai fatti di gestione che si verificano dopo la chiusura dell’esercizio ma prima dell’approvazione del progetto di bilancio, si possono presentare alcuni dubbi circa l’impatto che essi determinano sul trattamento fiscale delle poste che sono state…

Continua a leggere...

La trasformazione societaria conseguente il trasferimento di sede in Italia di una società costituita in uno Stato membro dell’Unione Europea: profili civilistici e fiscali – Parte prima

Articolo tratto da “La rivista delle operazioni straordinarie n. 7/2018” Il presente contributo mira principalmente a fornire un inquadramento – ai fini civilistici e delle imposte sui redditi – dell’operazione di trasformazione societaria conseguente il trasferimento in Italia della sede di una società di diritto comunitario. A tal fine verranno analizzate, oltre alla (invero scarna)…

Continua a leggere...

L’esperienza della prima cooperativa tra avvocati d’Italia

Articolo tratto da “Vision Pro n. 19/2018” L’avvocato Bello riferisce della sua esperienza come presidente di una delle prime cooperative italiane di avvocati, esponendo i vantaggi della soluzione cooperativa e narrando la recente storia del suo studio. Polis avvocati nasce dall’incontro di 3 studi legali baresi affermati la cui integrazione consente a Polis avvocati di…

Continua a leggere...

L’evasore fiscale seriale, “socialmente pericoloso”: le considerazioni espresse dalla Guardia di Finanza

Articolo tratto da “Accertamento e contenzioso n. 42/2018” Gli effetti distorsivi dell’evasione fiscale, sull’allocazione delle risorse economiche, sul normale funzionamento del mercato, sull’equità e progressività del sistema tributario, hanno indotto il Legislatore, al fine di contrastare i fenomeni evasivi ed elusivi più pericolosi, a prevedere diversi strumenti di carattere preventivo e repressivo, sia in campo…

Continua a leggere...

Irrilevanza dell’identificazione Iva multipla ai fini dell’esenzione per le operazioni triangolari

Articolo tratto da “Iva in pratica n. 31/2018” La Corte di Giustizia, con la sentenza 19 aprile 2018, causa C‑580/16 (Firma Hans Bühler KG), privilegiando un taglio sostanzialistico, in applicazione del quale viene riconosciuta l’esenzione se sono soddisfatti i requisiti sostanziali, ha stabilito che il promotore dell’operazione triangolare (c.d. acquirente intermedio) non perde il diritto…

Continua a leggere...