FISCO E PATRIMONIO

Per le fatture comunicazione spesometro senza limiti

Con riferimento alle operazioni da indicare nel modello “Spesometro” si è sempre distinto tra operazioni per le quali vigeva l’obbligo di fatturazione e operazioni senza obbligo di fatturazione Con riferimento alla prima categoria di operazioni occorre oggi (per l’adempimento relativo all’annualità 2012) tenere conto della importante semplificazione introdotta lo scorso anno dall’art. 2 comma 6…

Continua a leggere...

Non sempre facile stabilire la residenza fiscale

La questione della residenza fiscale di una persona fisica è alquanto delicata in quanto da questa discendono una serie di conseguenze rilevanti sotto il profilo tributario. Senza ricordare il tema della tassazione su base mondiale in luogo della tassazione limitata ai redditi prodotti in Italia come accade per i non residenti, ci sono anche conseguenze…

Continua a leggere...

Detrazione per mobili e elettrodomestici alla luce della C.M. 29/E

L’art. 16, comma 2 del D.L. n. 63/2013 “reintroduce” la detrazione per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici, prevedendo per i soggetti che sostengono spese di ristrutturazione detraibili ex art. 16-bis del Tuir, la possibilità di detrarre, in misura pari al 50%, anche le spese sostenute per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici, nel limite di…

Continua a leggere...

E’ ora di monitorare la CFC white list

Al ritorno delle ferie è il momento per le situazioni di periodo delle imprese, per vedere come vanno gli affari e per stimare di conseguenza un’eventuale riduzione degli acconti. Non dobbiamo però trascurare le nostre imprese estere, non tanto per il calcolo degli acconti – adempimento che ove esistente spetterà al consulente dell’altro Paese –…

Continua a leggere...

Assoggettabilità Irap degli agenti di commercio

Continuano le pronunce delle Commissioni Tributarie sul tema, annoso, della verifica della sussistenza dell’autonoma organizzazione in capo a lavoratori autonomi e imprenditori ai fini della verifica della soggettività passiva in ambito Irap. Con la sentenza 68/14/13 la Commissione Tributaria Regionale di Roma ha affrontato il caso di un agente di commercio, respingendo l’appello dell’Agenzia delle…

Continua a leggere...

Il dietrofront della Cassazione su reverse charge ed obbligo di autofatturazione

Con la recente sentenza n. 20771 dell’11/09/2013, la Sezione V della Corte di Cassazione ribalta il precedente orientamento espresso in materia di reverse charge in caso di mancata autofatturazione. A differenza di quanto stabilito in precedenti pronunce, secondo il nuovo indirizzo giurisprudenziale, l’omessa registrazione e fatturazione di prestazioni di servizi ricevute da un soggetto straniero…

Continua a leggere...

Dal 1 ottobre comunicazione black list in “formato spesometro”

Già in un precedente contributo (si veda “Funzione polivalente per il nuovo spesometro” in Euroconference NEWS del 17/9/2013) si è avuto modo di commentare come una delle caratteristiche principali del nuovo schema di spesometro approvato con provvedimento del 2.8.2013 sia quello di essere un supporto che servirà per comunicare una moltitudine di informazioni, dagli acquisti…

Continua a leggere...

Modifiche al regime della responsabilità solidale negli appalti

Con l’articolo 50 del D.L. n. 69/2013 il legislatore è intervenuto sopprimendo la responsabilità solidale negli appalti relativamente all’omesso versamento dell’Iva, introdotta, dapprima, con l’art. 35 commi da 28 a 28-ter del D.L. n.223/2006 e poi, modificata, con l’art. 13-ter del D.L. n. 83/2012. E’ rimasta, invece, immutata la responsabilità solidale prevista per l’omesso versamento…

Continua a leggere...

I fabbricati da demolire non sono aree

Gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate, molto spesso, aggrediscono le transazioni aventi ad oggetto dei fabbricati qualora l’acquirente provveda alla loro demolizione per nuovi utilizzi edificatori. L’intento appare evidente: la cessione di un fabbricato potrebbe non generare alcuna plusvalenza (si pensi alla cessione ultraquinquennale), mentre la cessione di un’area edificabile (normalmente plusvalenze) genera sempre materia tassabile….

Continua a leggere...

Ratifica convenzione tra Italia e Hong Kong: le nuove opportunità

Il 14 gennaio 2013 è stata firmata dal Ministro dell’Economia e delle Finanze la Convenzione contro la doppia imposizione fiscale tra l’Italia e Hong Kong. Una volta completato il processo di ratifica, necessario per l’entrata in vigore, la Convenzione permetterà di intensificare i rapporti economici tra i due paesi secondo i più aggiornati standard dell’OCSE….

Continua a leggere...