FISCO E PATRIMONIO

La natura giuridica del trust nell’ambito civilistico

Con la sentenza del 10/06/2013, il Tribunale di Reggio Emilia analizza i più recenti orientamenti dottrinali relativi alla natura dell’istituto del trust e agli effetti giuridici conseguenti alla sua costituzione. Nella fattispecie in commento il Giudice dell’Esecuzione del Tribunale di Reggio Emilia si trova a decidere in un caso di opposizione agli atti esecutivi proposta…

Continua a leggere...

Non è dovuta l’IMU per gli impianti fotovoltaici sul lastrico solare

Con la risoluzione 8/DF dello scorso 22 luglio 2013 il Dipartimento delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze ha chiarito il corretto trattamento IMU degli impianti fotovoltaici che vengono costruiti sui tetti degli edifici, quale lastrico solare. Si tratta di un interessante spunto per valutare più in generale la rilevanza IMU degli impianti fotovoltaici:…

Continua a leggere...

Iva: l’imposta si detrae anche se il fornitore disconosce la fattura

Può talvolta accadere che, nell’ambito di verifiche effettuate dall’Agenzia delle entrate e/o dalla Guardia di finanza, siano accertate delle violazioni a carico di un soggetto che, in relazione a determinate operazioni, abbia emesso delle fatture a carico di altri partners. Il tema della riflessione è il seguente: cosa accade in merito alla detrazione IVA in…

Continua a leggere...

La Regione Emilia-Romagna interviene in materia di certificati medici per le attività sportive

Con Delibera n.1418 della Giunta Regionale, adottata nella seduta del 7.10.2013, la Regione Emilia-Romagna ha formulato una serie di chiarimenti in materia di obbligatorietà di certificati medici per lo svolgimento di attività sportive. Breve cronistoria: la certificazione sanitaria obbligatoria era prevista soltanto per le attività sportive svolte nell’ambito delle attività scolastiche e di quelle indette…

Continua a leggere...

Anche gli acquisti da San Marino vanno nella comunicazione polivalente

Fra i dati da segnalare nell’ambito della c.d. comunicazione polivalente vi sono anche gli acquisti di beni effettuati da operatori di San Marino. Come è noto, vi sono due diverse procedure alternative a disposizione degli operatori italiani, previste dal D.M. 24/12/1993: – procedura con addebito dell’Iva da parte del cedente sanmarinese; – procedura senza addebito…

Continua a leggere...

Assonime commenta i decreti estivi

Assonime, con la circolare 32 di ieri, commenta in 39 pagine i numerosi decreti che si sono succeduti nella pausa estiva, fornendo una interpretazione generale delle varie tematiche che assume, ad onore del vero, più la funzione di rassegna riepilogativa di sistematizzazione, che non funzione di vero e proprio approfondimento. Il documento analizza, dapprima, il…

Continua a leggere...

Ai fini IVA, la pulizia nelle case di riposo è “accessoria” rispetto ai servizi assistenziali

La Commissione Tributaria Regionale di Trieste, con la Sentenza 25.9.2013, n.57/10/13, ha riconosciuto ai servizi di pulizia resi dalla ditta appaltante all’interno di una casa di riposo per anziani, la condizione di accessorietà ai fini IVA rispetto alle prestazioni principali, attinenti la cura e la degenza degli ospiti della struttura protetta, confermando, di conseguenza, la…

Continua a leggere...

Flussi esteri a rischio di ritenute bancarie

L’art.4 del D.L. 167/1990 ha profondamente innovato il regime di monitoraggio degli investimenti esteri attraverso il modulo RW. Una questione particolare attiene alla tassazione alla fonte dei redditi percepiti per il tramite di intermediari finanziari. Il comma 2, in particolare, precisa che i redditi derivanti dagli investimenti esteri e dalle attività di natura finanziaria sono…

Continua a leggere...

E-commerce: la corretta applicazione dell’IVA nelle vendite on line

Dopo aver chiarito ciò che bisogna fare per avviare un’attività di e-commerce (“E-commerce: cosa fare per poter vendere on-line” – Euroconference News di venerdì 11 ottobre 2013) analizziamo le problematiche operative che riguardano il cuore dell’attività, ovvero le compravendite on-line. Sul punto bisogna innanzitutto osservare come il legislatore abbia definito due tipologie di commercio elettronico:…

Continua a leggere...

Infrastrutture per reti e fibra ottica con aliquota 10%

Con la risoluzione 69/E del 16 ottobre 2013, l’Agenzia delle entrate ha chiarito che l’aliquota IVA del 10% si rende applicabile anche alle opere per la creazione di infrastrutture destinate all’installazione di reti e impianti di comunicazione elettronica in fibra ottica, in quanto da considerarsi ricomprese nella categoria generale delle opere di urbanizzazione. La risposta…

Continua a leggere...