FISCO E PATRIMONIO

La deduzione delle perdite su crediti nelle procedure concorsuali segue il principio di derivazione

Nel corso dell’estate l’Agenzia ha emanato importanti documenti di prassi, attraverso i quali sono state assunte posizioni più “accettabili” in relazione a diverse fattispecie sulle quali, in precedenza, l’atteggiamento dell’Amministrazione era stato invece rigido. Dalle indicazioni che stiamo ricevendo nelle diverse città di Master Breve, sembra però che gli Uffici facciano fatica in alcuni casi…

Continua a leggere...

Investimenti in start-up innovative in cerca di certezze

In un precedente intervento ci siamo soffermati ad analizzare uno dei requisiti richiesti dal Legislatore affinché una società possa considerarsi quale start up innovativa e come tale accedere a tutta una serie di agevolazioni che sono state previste per incentivare in primis la ricerca e lo sviluppo, che come purtroppo è ormai evidente, se è…

Continua a leggere...

La questione fiscale del rent to buy immobiliare

L’attuale crisi finanziaria ha sconvolto anche il mercato immobiliare, in profonda stagnazione a causa della contrazione avutasi nella concessione di finanziamenti e prestiti da parte degli intermediari creditizi. Queste difficoltà hanno spinto gli operatori a diffondere nella prassi contrattuale operazioni che consentono di rimandare a un momento successivo gli effetti di un’operazione di compravendita immobiliare,…

Continua a leggere...

Tutto pronto o quasi per gli aiuti all’innovazione nel Sud

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 236 dell’8 ottobre 2013 del D.M. 29 luglio 2013 sono stati definiti termini, modalità e procedure per la concessione e l’erogazione delle agevolazioni in favore dei programmi di investimento aventi l’obiettivo di innovazione e miglioramento competitivo previste per le regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. I fondi messi…

Continua a leggere...

Il mobilio dell’immobile all’estero va segnalato nel Modulo RW?

In questa sede svolgeremo alcune riflessioni in merito all’obbligo di segnalazione degli investimenti patrimoniali connessi ad un bene immobile detenuto all’estero. Ci si riferisce, in particolare, al mobilio della casa che, per sua natura potrebbe avere un valore degno di menzione nel modulo RW. In passato il problema non si poneva, atteso che le attività…

Continua a leggere...

Il passaggio generazionale attraverso la donazione delle partecipazioni

La sopravvivenza e la crescita delle aziende familiari, che costituiscono il tessuto economico fondamentale del nostro Paese, è messa a dura prova non solo dalla attuale crisi economica, ma più in generale quando viene il momento del passaggio generazionale. La pianificazione da questo punto di vista riveste pertanto un ruolo fondamentale, potendo diventare un vero…

Continua a leggere...

Il rapporto tra IMU ed impianti fotovoltaici accatastati

Nel precedente contributo (si veda Euroconference NEWS del 21 ottobre) è stato esaminato il tema degli impianti fotovoltaici in corso di costruzione sui lastrici solari degli edifici, tema oggetto di analisi ad opera della risoluzione 8/DF/2013. Si tratta di una fattispecie non rara, ma la questione merita di essere ampliata, verificando quale debba essere il…

Continua a leggere...

Lo spesometro e la gestione delle fatture di modesto importo con il documento riepilogativo

Nell’ambito dello spesometro un ruolo importante di “semplificazione” può essere svolto dal documento riepilogativo, disciplinato dall’art.6, commi 6 e 7 del Dpr 695/1996. Il documento riepilogativo consente ai soggetti passivi IVA di registrare le fatture attive e passive, di importo non superiore a 300 euro, anziché singolarmente, attraverso un documento unico nel quale devono essere…

Continua a leggere...

Le detrazioni energetiche possono essere trasferite anche nel caso di cessione dell’immobile da parte di un soggetto esercente attività di impresa?

Le detrazioni energetiche immobiliari possono essere trasferite anche nel caso di cessione dell’immobile da parte di un soggetto esercente attività di impresa (società di persone o soggetto Ires)? La domanda che ci si pone è la conseguenza del superamento della tesi sostenuta dall’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione 303/E del 2008 che esclude dall’agevolazione l’impresa…

Continua a leggere...

I Consulenti del lavoro sulla responsabilità solidale

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro, con la circolare 16 ottobre 2013, n. 13, ha fatto il punto sul regime di responsabilità solidale tra committente e appaltatore-subappaltatore nei contratti di appalto di opera e servizi, anche alla luce dei più recenti interventi normativi. Nell’ordinamento vigente, il contratto di appalto determina l’insorgenza di obbligazioni solidali…

Continua a leggere...