IMPOSTE SUL REDDITO

Gli omaggi natalizi: trattamento dei beni oggetto dell’attività

Nel contributo fornito ieri ci siamo occupati degli omaggi natalizi relativi ai beni non costituenti oggetto dell’attività d’impresa o professionale; oggi ci occupiamo degli omaggi di beni oggetto dell’attività. E’ opportuno innanzitutto precisare che il DM 19.11.2008, che definisce le spese di rappresentanza, non opera alcuna distinzione tra le due categorie di beni, con la…

Continua a leggere...

Gli omaggi natalizi: il trattamento dei beni non oggetto dell’attività

Con l’avvicinarsi delle feste natalizie, il tema degli omaggi a clienti e dipendenti torna a farsi sentire, trattandosi di prassi consolidata tra gli operatori economici . Il trattamento degli omaggi, ai fini delle imposte indirette e dirette, si differenzia a seconda che i beni omaggiati siano o meno oggetto dell’attività esercitata dall’operatore, e a seconda…

Continua a leggere...

Conferimento impresa familiare

Spesso capita che imprenditori individuali, organizzati sotto forma di impresa familiare, decidano di conferire la propria azienda in una costituenda società, magari con l’intento di creare una struttura che possa essere utilizzata dai figli per proseguire l’attività di famiglia. Se non vi è ombra di dubbio che il conferimento di una azienda in una società…

Continua a leggere...

Legge di Stabilità 2014: rivalutazione delle partecipazioni di controllo

Il disegno di legge di Stabilità 2014 porta a regime il meccanismo di riallineamento dei valori civili e fiscali di partecipazioni di controllo iscritte nei bilanci individuali a seguito di operazioni straordinarie neutrali, purché tali maggior valori siano riferibili a marchi, avviamento ed altre beni immateriali presenti nell’attivo patrimoniale del bilancio consolidato. Il rimando, è…

Continua a leggere...

Acconto cedolare secca con aliquota ridotta

Entro il prossimo 2 dicembre 2013 anche i contribuenti titolari di redditi derivanti dalla locazione di immobili ad uso abitativo che hanno optato per la cedolare secca dovranno versare il relativo acconto per l’anno 2013. L’aliquota ordinaria per la tassazione di tali redditi (con opzione per la cedolare secca) è pari al 21%; è prevista…

Continua a leggere...

Come ti (ri)tasso gli immobili

Si è detto in un precedente articolo (si veda “Come ti tasso gli immobili” in Ecnews dell’8 novembre 2013) delle difficoltà che si incontrano nel procedere ad individuare il corretto trattamento tributario delle cessioni di immobili (terreni e fabbricati) nella determinazione del reddito delle persone fisiche. Una prima considerazione si impone. I redditi diversi non…

Continua a leggere...

In arrivo i rimborsi Irpef da 730 “situazioni particolari”

Con il comunicato stampa del 14/11/2013 l’Agenzia delle Entrate ha reso noto che a partire dal 15 dicembre 2013 saranno erogati i rimborsi fiscali IRPEF a tutti quei soggetti che hanno presentato il modello 730 Sp (“situazioni particolari”) entro lo scorso 30 settembre. Si tratta di quei soggetti che hanno usufruito della possibilità offerta dall’art….

Continua a leggere...

Legge di Stabilità 2014: detrazioni per ristrutturazioni edilizie

E’ alle porte la proroga delle detrazioni fiscali per opere di ristrutturazione edilizia e acquisti di mobili e grandi elettrodomestici destinati all’arredo delle unità oggetto di intervento. Il disegno di legge di Stabilità 2014, nella versione approvata dal Consiglio dei Ministri e approdata alla V Commissione Bilancio, prevede all’art. 6, comma 7, lett. c), il…

Continua a leggere...

Acconti di novembre con terreni più pesanti

In vista degli acconti di fine novembre, per quanto riguarda i redditi dominicale e agrario, bisogna prendere in considerazione gli aumenti introdotti con l’art.1, comma 512 della Legge n. 228/2012 che, per il triennio 2013-2015, ha previsto la rivalutazione dei redditi dominicali e agrari nella misura del 15%, aliquota da applicarsi sul valore risultate dalla…

Continua a leggere...

Gli acconti dei contrinuenti minimi

Anche i contribuenti “minimi”, ovvero i soggetti che si avvalgono del regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità previsto dall’art.27 commi 1 e 2 della D.L. n.98/11, devono versare entro il prossimo 2 dicembre 2013 la seconda o unica rata dell’acconto per l’anno 2013 dell’imposta sostitutiva. Sono molteplici le situazioni che…

Continua a leggere...