IMPOSTE SUL REDDITO

Imponibili le vendite del collezionista?

La cessione di una collezione d’arte da parte di un soggetto privato configura un reddito tassabile? E se la risposta è positiva, esso va ascritto tra i redditi diversi o quelli di impresa? Se è fuor di dubbio che la cessione isolata, da parte di un persona fisica, di un bene qualificabile come antichità non…

Continua a leggere...

Nuova tassazione delle rendite con perplessità

Una fetta importante del gettito atteso dal c.d. Decreto Renzi (DL 66/2014) è certamente connessa con la revisione delle aliquote di tassazione delle rendite finanziarie, materia della quale ci occupiamo limitatamente all’area dei dividendi e dei capital gains, innalzate dal 20 al 26%. In primo luogo, va notato che il Legislatore ha fatto una scelta…

Continua a leggere...

La deducibilità dell’assegno periodico corrisposto all’ex coniuge

Ai sensi dell’art. 10, comma 1, lettera c, del Tuir costituiscono onere deducibile dal reddito del contribuente i versamenti periodici effettuati al coniuge, anche se residente all’estero, a seguito di separazione legale ed effettiva, di scioglimento o annullamento del matrimonio, o di cessazione dei suoi effetti civili, nella misura indicata nel provvedimento dell’autorità giudiziaria. Sono…

Continua a leggere...

Rinnovabili: stop alla tassazione catastale

E alla fine la scure sul settore agricolo è arrivata. L’articolo 22, comma 1 del DL n. 66/201, il cosiddetto “Decreto Renzi”, infatti, è intervenuto sull’articolo 1, comma 423 della Legge n. 266/05 (Finanziaria per il 2006), come modificato dall’articolo 2-quater del D.L. n.2/06 che, in recepimento della Direttiva n.2001/77/CE inerente la promozione dell’energia elettrica…

Continua a leggere...

Approvazione del bilancio e termini di versamento delle imposte

In prossimità dei termini di approvazione del bilancio per le società di capitali, giova ricordare che la relativa data è importante anche per determinare la data di scadenza di pagamento delle imposte. Ai sensi dell’art.17 D.P.R. 435/2001, per determinare il termine entro cui le società di capitali ed enti equiparati devono effettuare il pagamento delle…

Continua a leggere...

Le agevolazioni per i ricercatori rientrati in Italia e per i cittadini UE che si trasferiscono in Italia e il modello Unico PF

Il D.L. 185/2008 e la Legge 238/2010 hanno previsto particolari incentivi sotto forma di parziale imponibilità del reddito a favore di alcuni soggetti, quali docenti e ricercatori che abbiano svolto documentata attività di docenza o ricerca all’estero o di soggetti che abbiano svolto attività di lavoro all’estero post lauream o che abbiano svolto all’estero attività…

Continua a leggere...

La tassazione Irpef dei terreni anche alla luce delle novità Imu 2013

Nel precedente intervento è stato analizzato l’impatto sulla tassazione Irpef degli immobili delle modifiche normative intervenute per l’anno 2013 in materia di Imu. Anche per quanto riguarda i terreni è necessario mettere in evidenza come le novità Imu introdotte soprattutto in riferimento ai terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti e IAP (imprenditori agricoli…

Continua a leggere...

Dividendi economici a rischio

E’ tempo di approvazione di bilanci e con essi si presenta l’occasione di distribuire gli utili ai soci. Il livello impositivo dei dividendi, tuttavia, risulta particolarmente oneroso in quanto, ipotizzando la percezione da parte di persone fisiche che detengono partecipazioni qualificate in società di capitali, l’Irpef si attesta sul 21,38%, supponendo di applicare l’aliquota marginale…

Continua a leggere...

La detrazione Irpef sull’acquisto di immobili ristrutturati

L’art. 16- bis, comma 3 del Tuir prevede la detrazione d’imposta sulle spese sostenute per l’acquisto o assegnazione di unità immobiliari facenti parte di un edificio interamente sottoposto ad interventi di restauro e risanamento conservativo eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione o da cooperative edilizie a condizione che le stesse provvedano alla successiva alienazione…

Continua a leggere...

È reddito agrario la cessione dei diritti di impianto dei vigneti

È di questi giorni la notizia che la Commissione europea non abbia preso posizione sull’introduzione, a sorpresa, nel contesto della riforma dell’Ocm (Organizzazione comune di mercato) unica, del divieto di commercializzazione dei diritti di impianto dei vigneti per i Paesi che opteranno per la proroga, fino al 2020 del regime attualmente vigente. Il sistema dei…

Continua a leggere...