IMPOSTE INDIRETTE

Agevolazioni prima casa

Per incentivare l’acquisto di immobili da parte delle persone fisiche, sono state introdotte, al ricorrere di specifiche condizioni, alcune agevolazioni in materia di imposta di registro ed Iva per ridurre il carico fiscale nell’acquisto della “prima casa”, nonché per le imposte ipotecaria e catastale che si applicano in misura fissa, anziché proporzionale. Al fine di…

Continua a leggere...

Bollo auto

Il bollo auto o tassa automobilistica o tassa di proprietà è un tributo locale periodico, introdotto dal D.P.R. 39/1953, dovuto ogni anno dai proprietari di veicoli in ragione del suo possesso, prescindendo dall’effettivo utilizzo su strada. Al fine di approfondire i diversi aspetti della materia, è stata pubblicata in Evolution, nella sezione “Altre imposte”, una…

Continua a leggere...

Immobili destinati al trattamento dei rifiuti in categoria D

Con la sentenza n. 1309 del 14.05.2018 la CTR Emilia Romagna si è occupata del corretto classamento da attribuire alle discariche di rifiuti. La vicenda trae origine da un avviso di accertamento emesso dall’Agenzia delle entrate, Ufficio provinciale di Modena, con cui veniva rettificato il classamento di un immobile costituente un impianto per il trattamento…

Continua a leggere...

L’e-commerce e la vendita di prodotti sottoposti ad accise

La pratica delle vendite online ormai risparmia pochissimi settori economici, se non addirittura nessuno, ma non tutte le tipologie di transazioni economiche concluse “telematicamente” sono riconducibili al concetto di commercio elettronico, giuridicamente inteso secondo le disposizioni di cui alla Direttiva 31/2000 e al D.Lgs. 70/2003 e/o sotto il profilo fiscale. I casi ai quali si…

Continua a leggere...

Il principio del favor rei nella revoca dell’agevolazione prima casa

Con la recente sentenza n. 14964 dell’08.06.2018 la Corte di Cassazione, espressasi in relazione ad una revoca di agevolazione c.d. prima casa, ha ribadito che, in tema di sanzioni amministrative per violazione di norme tributarie, ai sensi dell’articolo 3 D.Lgs. 472/1997, che ha esteso il principio del favor rei anche al settore tributario, sancendone l’applicazione…

Continua a leggere...

L’imposta erariale sugli aeromobili privati

L’articolo 16 D.L. 201/2011 detta “Disposizioni per la tassazione di auto di lusso, imbarcazioni e aerei”. In particolare, i commi da 11 a 15-bis prevedono e disciplinano l’imposta erariale sugli aeromobili privati di cui all’articolo 744 del Codice della navigazione, immatricolati nel Registro aeronautico nazionale tenuto dall’Enac (Ente nazionale per l’aviazione civile). Il citato articolo…

Continua a leggere...

Imposta di successione

La successione è quell’istituto giuridico, disciplinato dagli articoli da 456 a 809 codice civile, che comporta il trasferimento mortis causa dei beni e delle proprietà del defunto agli eredi. Al fine di approfondire i diversi aspetti della materia, è stata pubblicata in Evolution, nella sezione “Imposte indirette”, una apposita Scheda di studio. Il presente contributo…

Continua a leggere...

Imposta di bollo

L’imposta di bollo è un’imposta indiretta, disciplinata dal D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 642, che si applica a tutti gli atti indicati nella tariffa allegata al Decreto stesso. Restano esclusi gli atti legislativi e, in alcuni casi, gli atti amministrativi dello Stato, Regioni, Province e Comuni. Al fine di approfondire i diversi aspetti della materia,…

Continua a leggere...

Web tax: l’imposta per colpire i colossi del web

La web tax, ossia l’imposta sui ricavi digitali, è stata istituita dal legislatore con la Legge di Bilancio 2018 con l’intenzione di tassare i “colossi” del web che non sono residenti nel territorio statale, evitando di scaricare il peso dell’imposta sui consumatori finali e consentendo alle Web Company italiane un recupero immediato dell’imposta. Al fine…

Continua a leggere...

Accise dovute anche se i prodotti sono stati rubati

In materia di accise, il furto del prodotto ad opera di terzi e senza coinvolgimento nei fatti del soggetto passivo di per sé non esime dal pagamento dell’imposta, che resta abbuonata solo nell’ipotesi – la cui prova deve essere fornita dall’obbligato – di dispersione o distruzione del prodotto, atteso che solo in questo caso ne…

Continua a leggere...