AGEVOLAZIONI

Detrazione IRPEF per l’acquisto di box/posto auto pertinenziali di nuova costruzione (parte I)

L’acquisto di un box o di un posto auto di nuova costruzione che sia destinato a pertinenza della propria abitazione principale, o di altro immobile di proprietà avente natura abitativa, consente di usufruire di un’agevolazione fiscale che, fino al 31 dicembre 2014, risulta particolarmente appetibile. È opportuno evidenziare che l’agevolazione è legata alla data di…

Continua a leggere...

Il credito d’imposta previsto per l’incremento dell’occupazione resta valido anche nel caso di assunzione di familiari

I giudici della Sezione V del Supremo Consesso, con la sentenza n.3120 del 12 febbraio 2014, chiariscono che il riconoscimento del credito d’imposta previsto ex art. 7, L. 23 dicembre 2000, n. 388, introdotto dal legislatore per stimolare l’occupazione, è legittimo anche nel caso in cui l’assunzione riguardi un familiare. Letteralmente “capovolgendo” le conclusioni tratte…

Continua a leggere...

La “Nuova Sabatini” attrae anche il fotovoltaico, ma attenzione alle condizioni

Come già anticipato in alcuni precedenti interventi, con l’articolo 2 D.L. n. 69/2013 e con il D.M. 27.11.2013, il Legislatore ha introdotto a favore delle PMI un agevolazione per l’acquisto di nuovi beni strumentali o di nuove tecnologie digitali, consistente nel riconoscimento di un contributo in conto interessi, nel caso in cui tale spesa sia…

Continua a leggere...

Va in pensione l’agevolazione per la forestazione

Come noto, l’articolo 10 del D.Lgs. n. 23/2011 ha apportato importanti novità, con decorrenza 1° gennaio 2014, per quel che concerne l’imposta di registro applicabile, tra le altre, alle cessioni di terreni. Con la copiosa circolare n. 2/E del 21 febbraio 2014, l’Agenzia delle Entrate ha offerto i primi chiarimenti in merito al nuovo quadro…

Continua a leggere...

La “Nuova Sabatini” si porta appresso anche nuovi adempimenti contabili

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto del Ministero dello Sviluppo economico 27 novembre 2013 (DM) e poi della Circolare 10 febbraio 2014 n. 4567 (CM) ha trovato attuazione l’agevolazione comunemente nota sotto il nome di “Nuova Sabatini” che si concretizza nella concessione ed erogazione di un contributo in conto interessi in relazione ad…

Continua a leggere...

Il “maquillage” sugli aiuti de minimis non risolve il tema del controllo della soglia

Con la pubblicazione – sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 24 dicembre 2013 – del Regolamento (UE) n. 1407/2013 della Commissione, si è conclusa la revisione del Regolamento (CE) n. 1998/2006 portante applicazione degli aiuti di importanza minore (cosiddetti de minimis). La revisione, che ha seguito il formale percorso indicato nel Regolamento (CE) n.994/98 del…

Continua a leggere...

Non sempre il box auto sconta la stessa aliquota dell’abitazione

La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 1735 del 28.1.2014, intervenendo in materia di aliquota Iva, ha stabilito che nel caso in cui il costruttore di un edificio venda i box auto, con atto separato, a chi è già proprietario delle unità abitative, l’aliquota Iva applicabile in tale compravendita è quella ordinaria e non quella…

Continua a leggere...

Per la Sabatini manca solo la circolare MiSE

È stato pubblicato sulla Gazzetta Uffiicale n.19 del 24 gennaio 2014 il Decreto ministeriale del 27 novembre 2013 con cui è stata data attuazione alle previsioni di cui all’art.2 del D.L. n. 69/13 con cui l’attuale Governo, ha riproposto l’agevolazione meglio conosciuta come Legge Sabatini e consistente nell’erogazione da parte dello Stato di un contributo…

Continua a leggere...

Le lungaggini del Comune non sono causa di decadenza

Nel caso di acquisto di immobile in corso di costruzione, per il quale si intende fruire dell’agevolazione prima casa, il computo del termine dei diciotto mesi per il trasferimento della residenza non si deve prendere in considerazione il periodo di tempo occorso per il rilascio del certificato di abitabilità, per la per la frazione di…

Continua a leggere...

Rivalutazione terreni: la perizia deve indicare la data cui si riferisce

La Legge di Stabilità per il 2014 (Legge n. 147/2013) ha reintrodotto la possibilità di procedere alla rideterminazione del valore di terreni e partecipazioni sociali detenuti non in regime di impresa ai fini del calcolo dell’eventuale plusvalenza da assoggettare a tassazione quale reddito diverso ai sensi dell’articolo 67 Tuir. L’istituto non rappresenta una novità dal…

Continua a leggere...