ADEMPIMENTI

Le ritenute nell’ambito dei contratti d’appalto alla luce dei recenti chiarimenti

L’Amministrazione finanziaria con la corposa circolare 8/E/2020 ha fornito chiarimenti anche in relazione all’esecuzione degli obblighi di monitoraggio di versamento delle ritenute fiscali effettuate dalle imprese appaltatrici, subappaltatrici e affidatarie ex articolo 17-bis D.Lgs. 241/1997. L’articolo 17-bis D.Lgs 241/1997, introdotto dall’articolo 4 D.L. 124/2019, impone ai soggetti che rivestono la qualifica di sostituti d’imposta sui…

Continua a leggere...

Imposta di bollo con versamento cumulativo sotto 250 euro

Il Decreto Liquidità è anche occasione per un restyling dell’imposta di bollo dovuta sulle fatture elettroniche: l’articolo 26 D.L. 23/2020 ha infatti introdotto la possibilità di spostare alla successiva scadenza trimestrale i versamenti che non superano l’importo di 250 euro. Questo vale per i primi due trimestri, mentre l’imposta relativa al terzo ed al quarto…

Continua a leggere...

Coronavirus: la complessa gestione delle locazioni immobiliari

L’emergenza innescata dalla diffusione del coronavirus solleva la necessità di conoscere la prevedibile evoluzione dei contratti di locazione stipulati da quei conduttori che, a vario titolo, si trovano nell’impossibilità di ritrarre le utilità economiche connesse al godimento dell’immobile locato. Il tema è particolarmente sentito nell’ambito dei contratti aventi ad oggetto la locazione di immobili utilizzati…

Continua a leggere...

Decreto “Cura Italia”: i chiarimenti delle Entrate in sintesi

Nella giornata di venerdì 3 aprile è stata pubblicata la circolare 8/E/2020, con la quale l’Agenzia delle entrate ha fornito risposta alle domande legate alle disposizioni del decreto “Cura Italia”. Si espongono di seguito, in sintesi, alcuni dei più rilevanti chiarimenti offerti con la richiamata circolare.   Sospensione dei versamenti in funzione dell’attività svolta Articolo…

Continua a leggere...

Sospensione degli adempimenti: Intra ed esterometro entro il 30 giugno

L’articolo 62, D.L. 18/2020, pubblicato il 17.03.2020 in Gazzetta Ufficiale stabilisce, al comma 1, primo periodo, che per “i soggetti che hanno il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato sono sospesi gli adempimenti tributari diversi dai versamenti e diversi dall’effettuazione delle ritenute alla fonte e delle trattenute relative…

Continua a leggere...

Attività sospese e attività ammesse: l’interpretazione dei codici Ateco

Con il decreto datato 25 marzo 2020, il Ministero dello Sviluppo Economico è intervenuto per modificare l’elenco delle attività economiche che sfuggono alla sospensione prevista dal D.P.C.M. 22.3.2020 (si rinvia, sul punto, al precedente contributo “Il Mise aggiorna l’elenco delle attività ammesse”). Il fatto di aver utilizzato i codici Ateco per individuare le attività consentite…

Continua a leggere...

Il Mise aggiorna l’elenco delle attività ammesse

Continua la produzione normativa legata all’emergenza sanitaria per l’epidemia Coronavirus: con il decreto datato 25 marzo 2020, pubblicato sulla propria pagina internet, il Ministero dello sviluppo aggiornare l’individuazione delle attività economiche per le quali l’attività risulta ancora consentita.   L’aggiornamento dei codici Ateco Con il D.P.C.M. 22.03.2020 il Governo era intervenuto sulla possibilità e sulle…

Continua a leggere...

La Certificazione unica dei compensi sportivi

Come noto anche le associazioni sportive e le società sportive dilettantistiche che corrispondono compensi nell’ambito di rapporti di collaborazione sportiva e/o amministrativo-gestionale ex articolo 67, comma 1, lett. m), Tuir hanno l’obbligo di rilasciare ai percipienti la Certificazione unica, anche nel caso in cui gli importi corrisposti rientrino nel limite di esenzione fissato in euro…

Continua a leggere...

Decreto Cura Italia: inadempimento per sopravvenuta impossibilità

Il D.L. 18/2020 pubblicato il 17.03.2020 in Gazzetta Ufficiale, tra le altre misure di misure di contenimento degli effetti legati alla diffusione epidemica del Covid-19, prevede dei rimedi per la gestione di determinati rapporti contrattuali nei quali non risulta più possibile procedere all’adempimento della prestazione. Come è facile intuire, gli scenari attuali e prospettici renderanno…

Continua a leggere...

Chiusura per tutte le attività produttive non strettamente necessarie

Continueranno a restare aperti i supermercati, i negozi di generi alimentari e di prima necessità, così come le farmacie, i servizi bancari, postali e assicurativi, nonché i servizi pubblici essenziali come i trasporti. Al di fuori delle attività essenziali e delle attività produttive rilevanti per il Paese, il lavoro sarà consentito solo in modalità smart…

Continua a leggere...