ADEMPIMENTI

La fattura elettronica dei forfettari

Anche i soggetti forfettari dovranno emettere la fattura elettronica a decorrere dal 1° luglio 2022. L’esclusione inizialmente prevista dall’articolo 1, comma 3, D.Lgs. 127/2015, è stata modificata dall’articolo 18, comma 2 e 3, D.L. 36/2022 -Ulteriori misure urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR). L’obbligo di emissione della fattura elettronica, in…

Continua a leggere...

La Comunicazione dei dati all’Anagrafe Tributaria: le novità del Provvedimento n. 176227/2022

Con l’intento di migliorare le modalità ed i termini di comunicazione dei dati all’Anagrafe Tributaria da parte degli operatori finanziari, l’Agenzia delle Entrate ha emanato il Provvedimento n. 176227 del 23.05.2022, che apporta alcune modificazioni a precedenti disposizioni allo scopo di: ottimizzare l’elaborazione delle comunicazioni in ingresso; migliorare la rappresentazione di alcuni dati qualificativi dei…

Continua a leggere...

Autodichiarazione aiuti di stato dal 28 aprile al 30 giugno 2022

I soggetti beneficiari degli aiuti rientranti nel “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza da Covid-19”, di cui alla Sezione 3.1 e 3.12 della Comunicazione della Commissione europea del 19 marzo 2020 C(2020) 1863 final, devono presentare all’Agenzia delle entrate un’autodichiarazione ai sensi dell’articolo 47 D.P.R. 445/2000, nella…

Continua a leggere...

Obblighi di trasparenza delle erogazioni pubbliche: disciplina e sanzioni

Gli obblighi di trasparenza delle imprese ed associazioni, introdotti dalla L. 124/2017 (legge annuale per il mercato e la concorrenza) consistono nella pubblicazione, entro il 30 giugno di ogni anno, delle informazioni relative a sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva…

Continua a leggere...

Entro il 2 maggio la comunicazione dei compensi riscossi dalle strutture sanitarie private

L’articolo 1, commi da 38 a 42, L. 296/2006, ha introdotto, a decorrere dal 1° marzo 2007, l’obbligo della riscossione accentrata dei compensi dovuti per attività di lavoro autonomo mediche e paramediche svolte nell’ambito di strutture sanitarie private. In particolare ai sensi del comma 38, la riscossione dei compensi dovuti per tali attività deve essere…

Continua a leggere...

Nuove modalità per richiedere il certificato EUR.1

Nell’ambito delle procedure relative alle esportazioni sono state riviste quelle relative al rilascio e controllo del certificato di circolazione EUR.1, EUR MED ed A.TR a decorrere dal 1° aprile 2022. La semplificazione procedurale in materia di previdimazione dei certificati di circolazione (più volte prorogata, in ultimo dalla circolare 44/D/2021 fino al 31 marzo 2022) si…

Continua a leggere...

Slittano all’11 aprile tutti gli adempimenti in scadenza il 30 e 31 marzo

Dalle ore 14.07 del 30 marzo alle ore 18.30 del 31 marzo si sono verificati dei malfunzionamenti ai collegamenti telematici e telefonici dell’Agenzia delle entrate, a seguito di alcuni cali di tensione elettrica che hanno danneggiato i sistemi impiantistici di Sogei S.p.A.. Con apposita nota stampa, Sogei S.p.A. (partner tecnologico dell’Agenzia delle entrate) ha tuttavia…

Continua a leggere...

Cinque per mille anno finanziario 2022: al via le iscrizioni per gli enti sportivi

Con la pubblicazione del D.P.C.M 23.07.2020 (G.U. n. 231 del 17.09.2020), previsto dall’articolo 4 D.L.gs. 111/2017, viene data attuazione alla Legge delega di riforma del terzo settore (L. 106/2016) con riferimento all’istituto del 5 per mille. Va tuttavia precisato che tra i soggetti che potranno accedere la beneficio non vi saranno solo i nuovi Enti…

Continua a leggere...

Nuovi codici per le altre somme non soggette a ritenuta nella CU 2022

I codici, da indicare all’interno del punto 6 dei dati fiscali della Comunicazione Unica 2022, in riferimento al periodo d’imposta 2021, sono stati ancora una volta modificati. In particolare, in relazione alle somme da indicare nel successivo punto 7, denominato “Altre somme non soggette a ritenuta”, del prospetto “Certificazione lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi”,…

Continua a leggere...

Certificazioni di lavoro autonomo tra somme non soggette e redditi esenti

Entro il 16 marzo 2022 i sostituti d’imposta devono trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate le certificazioni relative ai redditi di lavoro dipendente, di lavoro autonomo e redditi diversi corrisposti dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021. Entro la stessa data deve essere rilasciata la certificazione anche al percipiente. La trasmissione telematica delle certificazioni…

Continua a leggere...