ADEMPIMENTI

Libero accesso alle informazioni antiriciclaggio per il Fisco

Il legislatore, mediante il D.Lgs. 60/2018, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 128 del 5 giugno 2018 ed entrato in vigore il 6 giugno 2018, ha inteso apporre importanti integrazioni e modifiche alla disciplina relativa alle modalità di accesso alle informazioni necessarie per le indagini antiriciclaggio. Con tale riforma, riguardante nello specifico l’articolo 3, comma 3,…

Continua a leggere...

Remissione in bonis: nuove modalità di pagamento della sanzione

Chi ha dimenticato di esercitare un’opzione o di inviare una comunicazione – adempimenti necessari per fruire di alcuni benefici fiscali o per accedere a determinati regimi opzionali – può, attraverso l’istituto della remissione in bonis rimediare alla disattenzione entro il prossimo 31 ottobre (e ciò in virtù dell’allungamento dei termini per la presentazione dei modelli…

Continua a leggere...

Comunicazioni locazioni brevi: pubblicate le specifiche tecniche

A pochi giorni dalla scadenza dell’adempimento, prevista per il 30 giugno, sono state pubblicate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica delle comunicazioni relative alle locazioni brevi stipulate nel 2017. Ricordiamo, a tal proposito, che la nuova disciplina prevede un obbligo di comunicazione dei dati all’Agenzia delle entrate per tutti coloro che esercitano attività di…

Continua a leggere...

Il quadro RS

Con la compilazione del Modello Redditi 2018 assumono particolare rilevanza i prospetti che devono essere inseriti nel quadro RS, tra questi: il prospetto ACE per i soggetti IRPEF, il prospetto “Obblighi informativi” per i contribuenti che adottano il regime forfetario, il prospetto del capitale e delle riserve, il prospetto plusvalenze e sopravvenienze attive. Al fine…

Continua a leggere...

Carburanti: invio corrispettivi con periodicità mensile

Via libera alle regole per la comunicazione dei corrispettivi giornalieri da cessione di benzina e gasolio. Con il Provvedimento n. 106701 del 28.05.2018, l’Agenzia delle Entrate, d’intesa con l’Agenzia delle Dogane – dando attuazione alle disposizioni di cui all’articolo 2, comma 1 bis, D.Lgs. 127/2015 – ha definito le regole tecniche da seguire ai fini…

Continua a leggere...

Fatturazione elettronica: nuovi chiarimenti dall’Agenzia delle Entrate

Nella giornata di ieri, 24 maggio, l’Agenzia delle Entrate ha fornito nuovi chiarimenti in materia di fatturazione elettronica e imposte dirette in risposta ai quesiti posti dalla stampa specializzata. Innanzitutto l’Agenzia delle Entrate si è concentrata sulle nuove regole di emissione delle fatture immediate precisando che il cedente deve trasmettere al SdI la fattura elettronica…

Continua a leggere...

Dal CNF le buone prassi per la sicurezza dei dati

Nella giornata di ieri, 22 maggio, il Consiglio Nazionale Forense ha diffuso delle nuove linee guida in materia di protezione dei dati personali, le quali, pure essendo specificatamente rivolte agli avvocati, possono fornire utilissimi spunti di riflessione a tutti i professionisti, soprattutto in considerazione del clima di incertezza che regna a pochi giorni dalla piena…

Continua a leggere...

Liquidazioni periodiche Iva in caso di operazioni straordinarie

Il nuovo modello relativo alla Comunicazione delle liquidazioni periodiche Iva, approvato con Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 21 marzo scorso e applicabile dalle liquidazioni relative al primo trimestre 2018, prevede un nuovo campo nel rigo VP1 denominato “Operazioni straordinarie”. Prima di concentrarci sulle fattispecie che impongono la compilazione di questo campo, ricordiamo che i contribuenti…

Continua a leggere...

Il termine lungo per il deposito del bilancio

Ai sensi dell’art. 2435 c.c. viene previsto che le società di capitali (S.r.l., S.p.a., S.a.p.a., società cooperative, ecc.), entro 30 giorni dall’approvazione del bilancio, devono provvedere al deposito, presso il competente Registro delle Imprese, il bilancio di esercizio unitamente ai relativi allegati e al verbale di approvazione. Entro il medesimo termine, le S.p.a., S.a.p.a. e…

Continua a leggere...

Definizione agevolata di liti pendenti

L’articolo 11 del D.L. 50/2017 (c.d. “Manovra correttiva”), ha introdotto la possibilità di definire le controversie tributarie “pendenti” il cui ricorso sia stato notificato alla controparte entro il 24 aprile 2017 e per le quali alla data di presentazione della domanda il processo non si sia concluso con pronuncia definitiva. Si tratta di un istituto…

Continua a leggere...