ADEMPIMENTI

Conversione in legge del Decreto semplificazioni: le novità in sintesi

Con il c.d. Decreto semplificazioni (D.L. 135/2018, convertito, con modificazioni, nella L. 12/2019) sono state introdotte importanti novità, riguardanti una pluralità di settori. Si ritiene quindi utile riportare, di seguito, una sintesi degli interventi più rilevanti, con particolare attenzione a quelli introdotti nel corso dell’iter di conversione in legge. In primo luogo è stata reintrodotta…

Continua a leggere...

Nessuna ritenuta sui compensi erogati ai dipendenti dei forfettari?

In precedente intervento abbiamo esaminato la disciplina recata dall’articolo 1, comma 69, L. 190/2014 riguardante l’esonero, a favore dei contribuenti che hanno aderito al regime forfettario, dagli obblighi inerenti il ruolo di sostituto d’imposta. Se la disciplina pare chiara quando il percettore sia soggetto titolare di partita Iva, dubbi più consistenti si pongono quando il…

Continua a leggere...

Forfettari non obbligati agli adempimenti dei sostituti d’imposta

Il tema dei forfettari è certamente caldo in tutti gli studi professionali. Accanto alle valutazioni riguardanti le cause di esclusione, modificate dalla recente Legge di bilancio (ma sulla quali rimangono ancora molti dubbi non chiariti da parte dell’Agenzia delle Entrate), si pongono i problemi operativi che devono essere gestiti in corrispondenza degli adempimenti. Uno di…

Continua a leggere...

Vending machine: invio non dovuto in assenza di corrispettivo

Con la risposta all’istanza di consulenza giuridica n. 3 pubblicata in data 24 gennaio 2019, l’Agenzia delle entrate ha fornito alcune precisazioni con riferimento all’obbligo di inviare i corrispettivi delle operazioni effettuate tramite vending machine. Preliminarmente, al riguardo, si deve ricordare che: l’articolo 2 D.Lgs. 127/2015 ha introdotto l’obbligo “per i soggetti passivi che effettuano…

Continua a leggere...

Le disposizioni in materia di giochi del D.L. 4/2019

Il D.L. 4/2019, oltre a disciplinare il reddito di cittadinanza e la c.d. quota 100, prevede, all’articolo 27, anche disposizioni in materia di giochi. Il comma 1 dell’articolo in esame stabilisce, in primo luogo, che la ritenuta sulle vincite del gioco numerico a quota fissa denominato “10&lotto” (e dei relativi giochi opzionali e complementari) è…

Continua a leggere...

Nuovo aumento delle aliquote contributive Enasarco

Dal 1° gennaio 2019 è scattato l’aumento programmato dell’aliquota relativa ai contributi Enasarco, nel percorso già deliberato dall’ultimo Regolamento delle attività istituzionali approvato dalla Fondazione, per gli agenti operanti in forma di impresa individuale o società di persone. Nessuna modifica, invece, per i contributi relativi agli agenti operanti in forma di società di capitali. Si…

Continua a leggere...

La comunicazione all’ENEA degli interventi di ristrutturazione

La Legge di Bilancio 2018 introducendo il comma 2-bis all’articolo 16 D.L. 63/2013, al fine consentire il monitoraggio e la valutazione del risparmio energetico ottenuto grazie alla realizzazione di interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo delle fonti rinnovabili di energia e che accedono alle detrazioni fiscali perviste per le ristrutturazioni edilizie,…

Continua a leggere...

Rivalutazione di quote e terreni più onerosa

La Legge di Bilancio 2019 (L. 145/2018), ai commi 1053 e 1054, ha previsto la riapertura dei termini per procedere alla rivalutazione delle partecipazioni non quotate e dei terreni posseduti alla data del 1° gennaio 2019, modificando l’articolo 2, comma 2, D.L. 282/2002. La possibilità riguarda i beni detenuti da persone fisiche, società semplici, associazioni…

Continua a leggere...

Il bilancio finale di liquidazione

La procedura di liquidazione, volta a realizzare le risorse aziendali e ad estinguere le posizioni debitorie della società, si conclude, dal punto di vista dell’informativa contabile, con la redazione obbligatoria del c.d. bilancio finale di liquidazione, che ha il compito di rendicontare sinteticamente sui risultati economici, finanziari e patrimoniali raggiunti dall’attività svolta dai liquidatori e…

Continua a leggere...

L’e-commerce e le diverse tipologie di siti internet

L’esercizio dell’attività di e-commerce, generalmente, richiede la creazione di un sito internet dedicato alla vendita dei prodotti commercializzati dall’impresa, ma potrebbe anche essere esercitata in assenza di un “proprio” sito internet dedicato, utilizzando magari le vetrine di altri soggetti on line. Tale ultima fattispecie non deve essere confusa con la sempre più frequente pratica di…

Continua a leggere...