EDITORIALI

L’obbligo di adozione del POS da luglio riguarda anche gli enti non commerciali?

  Si è già avuto modo di scrivere, anche su queste stesse colonne, come dal prossimo 30 giugno 2014 scatterà l’obbligo di accettare i pagamenti attraverso carte di debito (bancomat). L’obbligo, lo si ricorda, è stato istituito dall’art. 15, comma 4, del D.L. n. 179/2012, che ha previsto che “i soggetti che effettuano l’attività di…

Continua a leggere...

Trust: un’opportunità anche per clienti “ordinari”

Una delle obiezioni che molte volte ci muovono i colleghi parlando di trust è che sarà anche “bello”, come diciamo noi, ma non è adatto ai loro clienti, che non hanno patrimoni particolarmente significativi. Molti ritengono infatti che il trust si giustifichi soltanto per ricchezze “sterminate” e che il costo per la costituzione e la…

Continua a leggere...

Un futuro (sin troppo) ambizioso … un presente (desolatamente) triste

  La prima settimana di vita del governo Renzi in campo tributario segna in modo marcato il disallineamento tra le aspettative e le promesse riformatrici, che caricano questo esecutivo come nessun altro, e l’odierna realtà delle cose, che non consente certo “voli pindarici”. Fra gli aspetti positivi va menzionato il fatto che il Parlamento ha…

Continua a leggere...

Fate qualcosa … e fate presto

  Molti ritengono, e noi siamo fra quelli, che il Governo che ha appena giurato nelle mani del Capo dello Stato rappresenti una sorta di ultima spiaggia per il nostro Paese, da troppi anni avviluppato su se stesso. L’Esecutivo uscente, prigioniero della propria debolezza originaria, è stato impalpabile, facendo poco, troppo poco, in una situazione…

Continua a leggere...

Sul redditometro siamo pronti … quasi … forse …

Ascoltando a Telefisco il Direttore dell’Agenzia Befera annunciare l’imminente arrivo dei primi accertamenti basati sul “nuovo” (si fa per dire) redditometro, ci è venuta la curiosità di andare a vedere quante volte il dott. Befera abbia fatto il medesimo annuncio. Da quello che ci consta, con quello dello scorso 30 gennaio Befera ha fatto cifra…

Continua a leggere...

I nostri funzionari non hanno un premio per la caccia agli evasori …

«Mi lasci sfatare una leggenda metropolitana: i nostri funzionari non hanno un premio per la caccia agli evasori, non è mai esistito. Questa credenza nasce da una considerazione: le modalità di calcolo delle somme che l’Agenzia delle Entrate ogni anno prende dal Ministero, anche per gli incentivi al personale ma non solo, sono basate sulla…

Continua a leggere...

La saga dello spesometro: la “tolleranza” dell’Agenzia non è nulla rispetto a quella dei contribuenti …

Tutto si può dire dell’Agenzia … ma non che non ami stupirci. L’avevamo rimosso, ma lo spesometro, adempimento nato evidentemente sotto una cattiva stella (per noi si intende, non per loro), torna ad agitare i nostri sonni. Vi ricordate che dopo numerose proroghe, per la trasmissione dei dati relativi al periodo di imposta 2012, alla…

Continua a leggere...

La partenza poteva essere migliore

  Avevamo chiuso l’anno 2013 con un editoriale che si intitolava “Un anno migliore”, ma c’è da dire che, almeno dal punto di vista legislativo, nemmeno il nuovo anno è partito con il piede giusto. L’altro giorno eravamo assieme per la 4a giornata del Master Breve e riflettevamo sulle numerose disposizioni contenute nella Legge di…

Continua a leggere...

L’ennesimo inutile orpello

Con la Legge di Stabilità 2014 il Legislatore ha introdotto nuovi limiti alla compensazione dei crediti erariali. Dopo il “successo” dell’operazione nell’ambito Iva, si è pensato di replicare il meccanismo anche negli altri comparti impositivi (imposte sui redditi, addizionali, ritenute alla fonte e imposte sostitutive delle imposte sul reddito, Irap), cercando in questo modo di…

Continua a leggere...

Un anno migliore

  L’anno che ci stiamo lasciando alle spalle è stato un anno difficile, da molti punti di vista. Un’economia che non riesce in alcun modo a risollevarsi, un legislatore e un’amministrazione finanziaria che ci hanno reso la vita più complicata che mai, un’attività professionale che soffre delle difficoltà dei nostri clienti ed al tempo stesso…

Continua a leggere...