BILANCIO

Le operazioni di compravendita con obbligo di retrocessione

Le operazioni di compravendita con obbligo di retrocessione sono operazioni di vendita che possono avere per oggetto beni, titoli o valori, che comportano l’obbligo di riacquisto da parte del venditore della cosa originariamente venduta a una certa data e ad un certo prezzo. Il loro trattamento contabile è disciplinato dai seguenti articoli del codice civile:…

Continua a leggere...

Rendiconto finanziario: le novità dell’OIC 10

Per effetto delle modifiche apportate dal D.Lgs. 139/2015 all’articolo 2423 del cod. civ., i bilanci degli esercizi aventi inizio il 01/01/2016 sono costituiti “dallo stato patrimoniale, dal conto economico, dal rendiconto finanziario e dalla nota integrativa”. Il rendiconto finanziario diventa, così, un prospetto “a se stante” per le società che redigono il bilancio d’esercizio in…

Continua a leggere...

La rilevazione del compenso amministratori

È noto che sotto il profilo tributario gli amministratori delle società possono essere inquadrati in due macro “categorie”: amministratori senza partita Iva; amministratori con partita Iva. Va da sé che in entrambi i casi i compensi amministratori sono deliberati dai soci. Il compenso degli amministratori che operano senza partita Iva è fiscalmente assimilato al lavoro…

Continua a leggere...

Nuovo OIC 29: la correzione degli errori

La riforma della disciplina di bilancio operata con il D.Lgs. 139/2015, e, più nello specifico, l’intervenuta eliminazione dell’area straordinaria del conto economico, hanno inciso sulla disciplina contabile in tema di correzione degli errori, comportando la necessaria modifica dell’OIC 29. È utile a tal proposito ricordare che la precedente versione del principio contabile richiedeva, ai fini…

Continua a leggere...

Perdita durevole di valore: approccio semplificato

La disciplina della perdita durevole di valore di un’immobilizzazione trae origine dall’articolo 2426, comma 1, n. 3, del cod. civ., il quale, dopo aver definito ai nn. 1 e 2 i criteri di rilevazione inziale e la procedura di ammortamento, stabilisce che “l’immobilizzazione che, alla data di chiusura dell’esercizio, risulti durevolmente di valore inferiore a…

Continua a leggere...

Le micro-imprese entrano nel formato XBRL

Pubblicata sul sito www.unioncamere.it e sul portale www.registroimprese.it l’edizione 2017 della Guida per la redazione e il deposito dei bilanci. Lo hanno reso noto nella giornata di ieri Unioncamere e il Consiglio nazionale dottori commercialisti con proprio comunicato stampa. È noto che il D.Lgs. 139/2015 ha introdotto rilevanti modifiche, già applicabili ai bilanci degli esercizi…

Continua a leggere...

OIC 32: disposizioni di prima applicazione

Una delle novità di maggior rilievo relativa al bilancio d’esercizio 2016, ispirata alla migliore prassi internazionale, riguarda la rilevazione e la valutazione degli strumenti finanziari derivati, a cui è stato dedicato il nuovo punto 11-bis dell’articolo 2426 cod. civ. e il nuovo principio contabile OIC 32. Fino all’esercizio 2015 gli strumenti finanziari derivati costituivano infatti…

Continua a leggere...

Una nuova voce di bilancio per i saldi attivi del “cash pooling”

È assai frequente che i gruppi di imprese utilizzino sistemi di gestione centralizzata della tesoreria al fine di rendere più efficiente la gestione della finanza fra le diverse imprese appartenenti allo stesso gruppo. Si tratta di sistemi che nell’operatività possono assumere forme differenti, comunemente indicati con il termine di accordi di “cash pooling” in cui,…

Continua a leggere...

Nuova collocazione per gli ex proventi e oneri straordinari

A seguito delle modifiche apportate dal D.Lgs. 139/2015, il principio contabile OIC 12 è stato revisionato procurando, come noto, la cancellazione della sezione straordinaria del conto economico. In questa sede, l’attenzione è rivolta alle sole componenti reddituali, non vengono pertanto trattati aspetti relativi alle voci di stato patrimoniale che potrebbero in qualche modo collegarsi alla…

Continua a leggere...

Cancellazione di crediti dal bilancio: identificazione e fattispecie

Sovente, nelle realtà aziendali, si presentano situazioni nelle quali è opportuno procedere con l’eliminazione di un credito dal bilancio. Il principio contabile OIC 15, nella versione aggiornata di dicembre 2016, specifica quando è possibile effettuare l’annullamento della voce in questione, ovverosia nei casi di estinzione e cessione con trasferimento sostanziale di tutti i rischi relativi…

Continua a leggere...