AGEVOLAZIONI

Entro il 20 marzo l’istanza del credito d’imposta “videosorveglianza”

L’articolo 1 comma 982 della L. 208/2015 ha introdotto un nuovo credito d’imposta a favore delle persone fisiche che hanno sostenuto, nel corso del 2016, spese: per l’installazione di sistemi di videosorveglianza digitale o di sistemi di allarme; connesse alla stipula di contratti con istituti di vigilanza, diretti alla prevenzione di attività criminali. Il D.M….

Continua a leggere...

I chiarimenti del Fisco sulla ricerca “extra-muros”

Il credito di imposta per attività di ricerca e sviluppo spetta anche per gli investimenti effettuati nell’ambito di un progetto di ricerca per l’esecuzione del quale si è reso necessario il ricorso alle prestazioni di terzi, non regolate da uno specifico contratto. È questo uno dei principali chiarimenti reso dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione…

Continua a leggere...

Novità sul bonus Mezzogiorno per l’acquisto di beni strumentali

Con un emendamento al decreto per il Mezzogiorno presentato in Commissione Bilancio, D.L. 243/2016, si prevede di aumentare il credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali nel Sud Italia. Si ricorda che il credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali nuovi, anche tramite leasing, destinati a strutture produttive ubicate nelle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Campania,…

Continua a leggere...

Le novità 2017 sulla detrazione per interventi di risparmio energetico

L’articolo 1 comma 2 della L. 232/2016 (legge di Bilancio 2017) ha disposto la proroga: al 31 dicembre 2017 della detrazione Irpef/Ires nella misura del 65% prevista per gli interventi di riqualificazione energetica; al 31 dicembre 2021 per gli interventi su parti comuni condominiali o che interessano tutte le unità immobiliari di cui si compone…

Continua a leggere...

Credito d’imposta R&S anche sui brevetti acquisiti da società fallita

I brevetti per invenzione ed i brevetti per modelli di utilità rientrano tra le spese ammissibili ai fini del riconoscimento del credito di imposta R&S anche se acquistati nel corso di una procedura concorsuale. Questo è uno dei principali chiarimenti fornito dall’Agenzia delle Entrate con la risoluzione 19/E di ieri. Nella fattispecie analizzata, l’istante, dopo…

Continua a leggere...

Nuova sterilizzazione Ace a sistema

È noto che la legge di Stabilità 2017 ha previsto una radicale rivoluzione nel calcolo Ace per le società di persone e le imprese individuali in contabilità ordinaria. L’obiettivo della modifica, peraltro già applicabile dal periodo d’imposta 2016, è stato quello di rendere la determinazione della base Ace delle imprese Irpef simile a quella delle…

Continua a leggere...

Credito d’imposta R&S: le novità della legge di Bilancio

La legge di Bilancio 2017 (Legge 232/2016) contiene importanti novità per il credito d’imposta per ricerca e sviluppo prospettate dal Piano Industria 4.0. Infatti, tale credito potrà essere utilizzato dalle imprese anche per l’acquisto di macchinari e attrezzature, non necessariamente tipici di laboratorio, che sono solitamente impiegati per svolgere una delle attività ammissibili, considerando anche…

Continua a leggere...

Spazio agli under 40: sgravi contributivi attivi

Uno dei temi centrali dell’agricoltura è sicuramente quello del ricambio generazionale, sia che esso sia diretta conseguenza di un passaggio all’interno della stessa azienda agricola, sia che, al contrario, derivi da nuove iniziative imprenditoriali. Di questo ne è sicuramente conscio il Legislatore che costantemente introduce norme tese a incentivare il ricambio generazionale sia sotto forma…

Continua a leggere...

Artigianato digitale: accesso ai fondi disponibili

Con decreto direttoriale del 16 dicembre 2016, il Ministero dello Sviluppo Economico ha fissato i termini e le modalità di presentazione delle domande per l’accesso alle agevolazioni a valere sul bando dedicato ad aggregazioni di imprese operanti o che vogliono operare nel campo della manifattura sostenibile e dell’artigianato digitale, di cui al decreto ministeriale del…

Continua a leggere...

Non serve essere CD o IAP per fruire della ppc sui masi chiusi

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione 15/E di ieri, 1° febbraio 2017, ha offerto gli opportuni chiarimenti in merito all’estensione dell’agevolazione per la piccola proprietà contadina (articolo 2, comma 4-bis, D.L. 194/2009), per le compravendite di terreni agricoli, ai soggetti proprietari di masi chiusi di cui alla L. 17/2001 della Provincia Autonoma di Bolzano. Come…

Continua a leggere...