ADEMPIMENTI

Acconto IMU/TASI 2017: le modalità di versamento

Il prossimo 16 giugno scade il termine per il versamento dell’acconto IMU/TASI 2017, da effettuare tramite modello F24 ovvero apposito bollettino. Al fine di approfondire i diversi aspetti della materia in esame, è stata pubblicata in Dottryna, nella sezione “Adempimenti” la relativa Scheda di studio. Il presente contributo trattata nello specifico le modalità di versamento…

Continua a leggere...

Comunicazioni periodiche Iva: le FAQ dell’Agenzia delle Entrate

Il D.L. 193/2016 ha introdotto l’obbligo, per i soggetti passivi Iva, di trasmettere la Comunicazione dei dati riepilogativi delle liquidazioni periodiche Iva (mensili o trimestrali). In vista della prima imminente scadenza dell’adempimento, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito internet le risposte alle domande più frequenti (FAQ), puntualmente riprese nella seguente tabella. QUESITO RISPOSTA Importo del…

Continua a leggere...

Compensazioni F24: dal 01/06 controlli sull’utilizzo canali telematici

La Manovra correttiva ha recentemente introdotto nuove regole sulla compensazione delle imposte con modello F24 e l’obbligo di apporre il visto di conformità per l’utilizzo in compensazione di importi superiori a 5.000 euro. Al fine di approfondire le diverse novità della materia in esame, è stata pubblicata in Dottryna, nella sezione “Adempimenti”, la relativa Scheda…

Continua a leggere...

Il visto di conformità infedele sul modello 730

Il tema del visto di conformità ha assunto una rilevanza sempre crescente negli ultimi anni, in quanto condizione necessaria per il veloce recupero dei crediti dei contribuenti, sia nel comparto delle compensazioni (Iva e imposte dirette) che in quello dei rimborsi Iva. Al fine di approfondire i diversi aspetti della materia in esame, è stata…

Continua a leggere...

La comunicazione delle liquidazioni periodiche Iva

Salvo proroghe dell’ultimo minuto, entro il prossimo 31 maggio i contribuenti dovranno cimentarsi con il primo invio dei dati delle liquidazioni periodiche Iva, adempimento introdotto a decorrere dall’anno 2017 dall’articolo 4 comma 2 del D.L. 193/2016. Sono tenuti alla comunicazione tutti i soggetti passivi Iva, anche nell’ipotesi di liquidazione Iva con eccedenza a credito mentre…

Continua a leggere...

Riattribuzione ritenute negata per i soggetti Ires in trasparenza

Il decreto fiscale è recentemente intervenuto sulla disciplina delle ritenute d’acconto modificandone il criterio di scomputo dall’imposta. Al fine di approfondire i diversi aspetti della materia, è stata pubblicata in Dottryna, nella sezione “Imposte dirette”, la relativa Scheda di studio. Il presente contributo evidenzia la impossibilità di riattribuire alla società di capitali che applica il…

Continua a leggere...

Regole di compilazione per le nuove comunicazioni Iva

Entro il 31/05/2017, salvo proroga, i soggetti passivi Iva sono tenuti alla presentazione della comunicazione dei dati delle liquidazioni Iva relative al 1° trimestre 2017. Al fine di approfondire i diversi aspetti della materia, è stata pubblicata in Dottryna, nella sezione “Adempimenti”, la relativa Scheda di studio. Il presente contributo si sofferma sulle modalità di…

Continua a leggere...

Al via la trasmissione delle liquidazioni periodiche Iva

L’Agenzia delle Entrate informa, con apposito comunicato stampa, che il servizio web gratuito per l’invio delle comunicazioni delle liquidazioni periodiche Iva, a disposizione da ieri, consente di trasmettere un singolo file ZIP per più contribuenti. Dovrebbe essere, quindi, superata la problematica, messa in luce nei giorni scorsi dal CNDCEC, circa l’onerosità dell’adempimento per i professionisti,…

Continua a leggere...

Comunicazione liquidazioni periodiche Iva e operazioni straordinarie

Come noto, con provvedimento dello scorso 27 marzo è stato approvato il modello per la comunicazione delle liquidazioni periodiche Iva, con il quale i contribuenti, ad eccezione di quelli che non sono obbligati alla presentazione della dichiarazione Iva annuale o all’effettuazione delle liquidazioni periodiche (soggetti che hanno effettuato solo operazioni esenti, contribuenti forfetari, contribuenti minimi,…

Continua a leggere...

Deposito bilanci e formato XBRL

Entro 30 giorni dall’approvazione, le società di capitali (S.r.l., S.p.a., S.a.p.a., società cooperative, ecc.) devono depositare presso il competente Registro delle Imprese il bilancio di esercizio unitamente ai relativi allegati. Al fine di approfondire i diversi aspetti della materia in esame, è stata pubblicata in Dottryna, nella sezione “Adempimenti”, la relativa Scheda di studio. Il…

Continua a leggere...