FISCO E PATRIMONIO

Manovra correttiva: novità contrarie ai principi europei

A seguito delle novità introdotte con il D.L. 50/2017, convertito, con modificazioni, dalla Legge 96/2017, il diritto alla detrazione Iva può essere esercitato, al più tardi,  con la dichiarazione relativa all’anno in cui il diritto alla detrazione è sorto, e le fatture di acquisto devono essere annotate nell’apposito registro anteriormente alla liquidazione periodica nella quale…

Continua a leggere...

La rilevanza fiscale della correzione di errori contabili

Nei giorni scorsi il CNDCEC e la FNC hanno emanato un apprezzabile documento sulla fiscalità delle imprese OIC adopter. Trattasi del primo numero di un’iniziativa che prende il nome di Informativa periodica e rappresenta un progetto condiviso tra i due organi avente la finalità di fornire un quadro completo e aggiornato sui temi fiscali di…

Continua a leggere...

Resto al Sud: novità apportate al decreto

Il D.L. 91/2017 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 141 del 20 giugno 2017 denominato “Decreto Sud” o “Decreto Mezzogiorno” ha subito numerose novità durante l’iter di conversione in corso, soprattutto per la misura denominata “Resto al Sud”. Tra le novità, l’esame in commissione del Senato ha: esteso le agevolazioni rivolte ai giovani imprenditori, pertanto, l’agevolazione…

Continua a leggere...

Patent Box e BEPS: il (dis)allineamento italiano rispetto all’Action 5

In data 11 aprile 2017, il Consiglio dei Ministri ha disposto, tra le misure per lo sviluppo economico, l’allineamento dell’Italia alle linee guida OCSE contenute nell’Action Plan n. 5 del progetto BEPS, avente ad oggetto disposizioni in materia di regimi preferenziali di tassazione delle proprietà intellettuali. Il fulcro principale dell’allineamento è il regime del Patent…

Continua a leggere...

L’esterovestizione societaria ha rilevanza penale?

Nel panorama tributario internazionale, sulla base del noto principio della tassazione su base mondiale (c.d. “worldwide principle”), l’esatta individuazione della residenza fiscale del soggetto passivo riveste fondamentale importanza. Una volta riqualificata la residenza sul territorio dello Stato, in ipotesi di esterovestizione societaria, il soggetto di diritto estero sarà fiscalmente residente in Italia e, quindi, dovrà…

Continua a leggere...

Il Nexus Approach nel Patent Box

Il “Base Erosion and Profit Shifting” (BEPS) costituisce l’ormai noto progetto OCSE, articolato in 15 azioni, diretto a ostacolare il fenomeno dell’erosione della base imponibile e a contrastare politiche di spostamento dell’imponibile stesso da Paesi ad alta fiscalità verso altre giurisdizioni a fiscalità più vantaggiosa. L’Action Plan n. 5, intitolata “Countering Harmful Tax Practices More…

Continua a leggere...

Il prospetto del capitale e delle riserve nel modello Redditi SC 2017

Come precisato nelle istruzioni alla compilazione del modello Redditi SC 2017 il prospetto del capitale e delle riserve va utilizzato al fine di monitorare la struttura del patrimonio netto, così come riclassificato agli effetti fiscali, ai fini della corretta applicazione delle norme riguardanti il trattamento, sia in capo ai partecipanti, sia in capo alla società…

Continua a leggere...

Il destinatario finale guida il trattamento IVA della triangolazione

La sentenza della Corte di giustizia relativa alla causa C-386/16 del 26 luglio 2017 (Toridas) assume particolare interesse perché evidenzia, sia pure non esplicitamente, quale sia il limite applicativo dell’esenzione da IVA prevista nello schema della triangolazione comunitaria. Nella triangolazione comunitaria, intervengono tre soggetti identificati ai fini IVA in tre diversi Paesi membri dell’Unione europea….

Continua a leggere...

Nuove disposizioni ACE per i soggetti Irpef

Il D.M. 3 agosto 2017 è intervenuto sulla disciplina ACE, provvedendo, tra le altre cose, ad aggiornare le regole di calcolo dell’agevolazione per le persone fisiche e le società di persone esercenti attività d’impresa in contabilità ordinaria per natura o per opzione. Ai soggetti Irpef è dedicato l’articolo 8 del decreto, secondo cui, in aderenza…

Continua a leggere...

Precedenza al calcolo quantitativo nella prevalenza

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 18071 del 21 luglio 2017 è tornata ad affrontare l’elemento centrale nell’esercizio delle attività agricole connesse: il calcolo della prevalenza nell’utilizzo di prodotti propri, offrendo un’interpretazione coerente con l’interpretazione dell’Agenzia delle Entrate. Come noto, con la riforma del 2001, si è assistito a una ridefinizione dell’imprenditore agricolo…

Continua a leggere...