ALTRE TEMATICHE

Nuova IRI: momento di rilevanza dei prelievi

Una delle novità che interessa gli studi professionali nei primi mesi dell’anno 2017 è certamente quella della valutazione di convenienza all’applicazione del regime IRI per i clienti dello studio. La possibilità di applicare una flat tax in misura pari al 24% affascina l’imprenditore che, tuttavia, non sempre comprende che: non sempre è semplice effettuare una…

Continua a leggere...

Versamento del contributo annuale al Registro dei revisori legali

Come noto, i revisori legali e le società di revisione che risultano iscritti, alla data del 1 gennaio di ogni anno, nelle sezioni “A” e “B” del Registro dei revisori legali, sono tenuti al versamento del contributo annuale di iscrizione. Il D.M. 5 dicembre 2016 ha fissato in euro 26,85 l’importo dovuto per il 2017,…

Continua a leggere...

Le “imprese” sportive e l’inquadramento dei lavoratori

Con una recente decisione (sentenza n. 766/2016 del 28.11.2016) il Tribunale di Bologna ha delineato, in maniera del tutto condivisibile, il discrimine tra quali siano le attività di carattere motorio classificabili come sportive e, come tali, le cui prestazioni siano inquadrabili, ai fini previdenziali, tra quelle della gestione ex Enpals, e quelle, invece, rientranti tra…

Continua a leggere...

Inserimento di donne professioniste nelle posizioni di vertice

È stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra CNDCEC e DPO (Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri) per facilitare l’inserimento di professioniste iscritte all’Albo nelle posizioni di vertice delle varie società controllate da enti pubblici e da pubbliche Amministrazioni. Lo ha reso noto un comunicato del 23 dicembre 2016 del Consiglio Nazionale…

Continua a leggere...

Ancora sul lavoro sportivo dilettantistico

Il comunicato del consiglio nazionale del Coni, svoltosi lo scorso 20 dicembre, indica, tra le delibere approvate all’unanimità quella relativa al: “Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche-Elenco discipline sportive ammissibili”. Dietro questa apparente “formalità” si nasconde, invece, una rivoluzione epocale per chi segue gli aspetti giuridico – amministrativi legati allo sport. Infatti per…

Continua a leggere...

Rottamazione: che il condono non si trasformi in condanna

Sulle pagine di EC News abbiamo più volte toccato il tema della rottamazione per evidenziare alcune stranezze e iniquità del provvedimento. Parimenti, abbiamo anche messo in luce la necessità di chiarimenti interpretativi (si pensi al caso dei contenziosi pendenti e della rinuncia alla lite) su alcuni lati ancora oscuri della norma. Nell’attesa, però, gli studi…

Continua a leggere...

Lettere d’intento e “processo alle intenzioni”

Si va verso la chiusura d’anno ed il clima natalizio invade anche la rubrica dei casi controversi. In questo intervento proviamo a valutare se si possa intravedere qualche comportamento controverso in seno all’Agenzia delle Entrate. È noto che, dal prossimo anno, dovranno cambiare le abitudini in tema di gestione delle lettere di intento; il tema…

Continua a leggere...

Accordi particolari e ricadute sulla competenza

Siamo normalmente portati a credere che vi siano alcuni principi per la determinazione del reddito di impresa oramai acquisiti nel DNA dei professionisti; sembrerebbero – dunque – non meritevoli di attenzione e approfondimento. Tuttavia, le varie casistiche pratiche che si possono presentare, ci inducono talvolta a valorizzare l’importanza di tali principi, valutando con attenzione le…

Continua a leggere...

Trasferte professionisti: il committente può pagare le spese di viaggio

Il D.L. 193/2016, convertito e pubblicato in Gazzetta Ufficiale, prevede la revisione, a decorrere dal 2017, del meccanismo di gestione delle spese di viaggio sostenute dal committente a favore del professionista chiamato ad espletare un incarico (si pensi all’ingegnere che si sposta per periziare un immobile). In modo condivisibile, si statuisce che tali spese non…

Continua a leggere...

Rottamazione con complicazioni sulla rottamazione

In questi giorni stiamo discutendo con i colleghi che partecipano al Master Breve della possibilità di rottamare i carichi affidati ad Equitalia; la norma, varata in modo definitivo con la conversione del D.L. 193/2016 presenta ancora molti aspetti dubbi e parecchie irrazionalità. Una situazione complicata, ad esempio, si verifica per i contribuenti che avessero già…

Continua a leggere...