Lucia Recchioni

Ultimi articoli a cura di: Lucia Recchioni
riunione1-1

Finanziamenti infruttiferi soci e novità di bilancio

A seguito delle novità introdotte con il D.Lgs. 139/2015, i debiti devono essere valutati al costo ammortizzato, tenendo conto del fattore temporale. Il riformulato principio contabile OIC 19, dedicato appunto ai debiti, nel soffermarsi sulla necessità di tener conto del “fattore temporale”, chiarisce che deve essere a tal fine confrontato il tasso di interesse desumibile…

Continua a leggere...
professionista1-1

Revisori dei conti alle prese con il nuovo bilancio

Le novità introdotte in materia di bilancio incidono anche sulle attività che sono chiamati a svolgere i revisori dei conti: dalla fase delle verifiche, alla richiesta di attestazioni, per poi giungere alla redazione della relazione di revisione. Un importante punto di riferimento, nella fase delle verifiche, è rappresentato dalla nuova lista di controllo pubblicata da…

Continua a leggere...
documenti3

Costi indeducibili se la descrizione della fattura è generica

La generica descrizione della prestazione indicata in fattura potrebbe comportare: l’indeducibilità del costo ai fini delle imposte dirette, per violazione delle norme in tema di inerenza (articolo 109 Tuir); l’indetraibilità dell’Iva, con irrogazione della sanzione da euro 1.000 a euro 8.000 prevista dall’articolo 9 D.Lgs. 471/1997 (“Violazioni degli obblighi relativi alla contabilità”). Dal punto di…

Continua a leggere...
filo-4

Il difficile rapporto tra professionisti e società di servizi

Potrebbe accadere che il professionista acquisti un immobile o altri beni per mezzo di un’apposita società di servizi, per poi locare i beni stessi al suo studio professionale. Gli effetti fiscali, in tal caso, potrebbero essere non di poco conto, soprattutto ove si considerino ipotesi per le quali è prevista l’indeducibilità del costo per il…

Continua a leggere...
professionista1-1

Maggiore affidabilità delle valutazioni con i PIV

I Principi Italiani di Valutazione (PIV) emanati dall’Organismo Italiano di Valutazione (OIV) non devono essere obbligatoriamente utilizzati nell’ambito dei processi di valutazione, ma rappresentano delle linee guida utili per garantire una maggiore affidabilità. I PIV, infatti, si ispirano agli IVS (International Valuation Standards), pur essendo caratterizzati da un maggiore dettaglio ed essendo più concentrati sulla…

Continua a leggere...
privacy-2

Il segreto professionale nell’ambito delle verifiche fiscali

Ai sensi dell’articolo 52 D.P.R. 633/1972, l’accesso nei locali destinati all’esercizio di arti o professioni deve essere sempre eseguito in presenza del titolare dello studio o di un suo delegato. È inoltre opportuno precisare che è necessaria l’autorizzazione del procuratore della Repubblica o dell’autorità giudiziaria più vicina: per procedere, durante l’accesso, a perquisizioni personali e…

Continua a leggere...
contabilita6

Nuovo OIC 16 e rilevazione iniziale delle immobilizzazioni

Il nuovo principio contabile OIC 16 prevede che le immobilizzazioni il cui pagamento sia differito rispetto alle normali condizioni di mercato debbano essere iscritte in bilancio “al valore corrispondente al debito determinato ai sensi dell’OIC 19 “Debiti””. Le novità introdotte con riferimento alla disciplina sui debiti estendono pertanto la loro portata innovativa anche alla rilevazione…

Continua a leggere...
documenti3-1

Rottamazione cartelle: i chiarimenti dell’INPS

Con il messaggio n. 824 del 24.02.2017, l’INPS è intervenuta per fornire i necessari chiarimenti in merito alla procedura di definizione agevolata delle cartelle di pagamento, concentrando in special modo l’attenzione su due questioni: in primo luogo, vengono chiarite quali sono le somme effettivamente dovute a seguito dell’accesso al beneficio, fornendo, nello specifico, istruzioni in…

Continua a leggere...
dubbio

Riduzione del capitale per perdite: limite di 10.000 euro o 1 euro?

Come noto, quando risulta che il capitale è diminuito di oltre un terzo in conseguenza di perdite, gli amministratori devono senza indugio convocare l’assemblea per gli opportuni provvedimenti, i quali potranno concretizzarsi anche in un mero rinvio di ogni decisione al successivo esercizio. Solo se entro l’esercizio successivo la perdita non risulta diminuita a meno…

Continua a leggere...
firma-3

Debiti e crediti relativi all’azienda concessa in affitto

Una questione spesso sottovalutata in occasione della stipula dei contratti di affitto d’azienda riguarda la sorte dei crediti e dei debiti relativi all’azienda, sia nella fase iniziale, quando l’azienda è posta in affitto, sia nella fase finale, quando l’azienda torna nella piena disponibilità del concedente. L’articolo 2562 cod. civ., che disciplina l’affitto di azienda, è…

Continua a leggere...
flag

Nuovo OIC 29: la correzione degli errori

La riforma della disciplina di bilancio operata con il D.Lgs. 139/2015, e, più nello specifico, l’intervenuta eliminazione dell’area straordinaria del conto economico, hanno inciso sulla disciplina contabile in tema di correzione degli errori, comportando la necessaria modifica dell’OIC 29. È utile a tal proposito ricordare che la precedente versione del principio contabile richiedeva, ai fini…

Continua a leggere...
giustizia9

Da oggi parte il processo telematico in Campania, Puglia e Basilicata

Da oggi – 15 febbraio 2017 – il processo tributario telematico diventa una realtà anche in Campania, Puglia e Basilicata; nel corso del 2017 la sua operatività si estenderà alle restanti regioni italiane, fino a coprire l’intero territorio nazionale. Dopo le regioni Toscana, Umbria, Abruzzo, Molise, Liguria, Piemonte, Emilia Romagna e Veneto, chiamate alle novità…

Continua a leggere...
riunione-1

La riserva legale nelle S.r.l. semplificate

La disciplina delle S.r.l. semplificate presenta ancora numerosi punti da chiarire, il più rilevante dei quali è sicuramente rappresentato dalle regole da applicare in tema di riserva legale. Come noto, attualmente, possono essere richiamate tre distinte tipologie di S.r.l.: la S.r.l. c.d. “ordinaria”, con capitale superiore a 10.000 euro; la S.r.l. c.d. “a capitale minimo”…

Continua a leggere...
carte

Indagini finanziarie: ultimi chiarimenti

In occasione del consueto appuntamento annuale con Telefisco l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti da tempo attesi con riferimento alla nuova disciplina in materia di indagini finanziarie dettata dall’articolo 7-quater del D.L. 193/2016, convertito con la Legge 225/2016. Ricordiamo a, tal proposito, che con la richiamata disposizione il legislatore ha operato un duplice intervento sulle…

Continua a leggere...
giustizia2-3

Imposta di registro: cessione di quote non riqualificabile

Il contribuente può legittimamente scegliere a quale schema negoziale tipico far riferimento, e applicare, conseguentemente, la prevista disciplina in tema di imposta di registro, anche se l’atto, da un punto di vista economico, ha i medesimi effetti di un altro contratto tipico. Dall’altra parte, l’Amministrazione non può riqualificare lo schema negoziale, limitandosi a valorizzare un…

Continua a leggere...