Giovanna Greco

Ultimi articoli a cura di: Giovanna Greco
soldi7

Sabatini-ter: contributo maggiorato per i beni Industria 4.0

Dallo scorso 1° marzo, le micro, piccole e medie imprese (PMI) possono presentare le domande per accedere al contributo maggiorato della Sabatini-ter per gli investimenti in beni dell’Industria 4.0. Le istanze devono essere presentate, in formato elettronico, utilizzando il nuovo modulo (release 4.0), disponibile nella sezione “Beni strumentali (Nuova Sabatini)” del sito internet www.mise.gov.it. Il…

Continua a leggere...
team4

Start-up e PMI innovative: chiarimenti CCIAA su attività di controllo

Con la circolare n. 3696/C del 14 febbraio 2017, Il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito un preciso approfondimento sui requisiti che le imprese devono possedere, non solo per iscriversi alla sezione speciale dedicata alle PMI e alle start-up innovative, ma anche per mantenere tale condizione nel tempo. In dettaglio, i controlli che la legge…

Continua a leggere...
soldi2

Novità sul bonus Mezzogiorno per l’acquisto di beni strumentali

Con un emendamento al decreto per il Mezzogiorno presentato in Commissione Bilancio, D.L. 243/2016, si prevede di aumentare il credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali nel Sud Italia. Si ricorda che il credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali nuovi, anche tramite leasing, destinati a strutture produttive ubicate nelle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Campania,…

Continua a leggere...
ricerca1

Credito d’imposta R&S: le novità della legge di Bilancio

La legge di Bilancio 2017 (Legge 232/2016) contiene importanti novità per il credito d’imposta per ricerca e sviluppo prospettate dal Piano Industria 4.0. Infatti, tale credito potrà essere utilizzato dalle imprese anche per l’acquisto di macchinari e attrezzature, non necessariamente tipici di laboratorio, che sono solitamente impiegati per svolgere una delle attività ammissibili, considerando anche…

Continua a leggere...
online-1

Artigianato digitale: accesso ai fondi disponibili

Con decreto direttoriale del 16 dicembre 2016, il Ministero dello Sviluppo Economico ha fissato i termini e le modalità di presentazione delle domande per l’accesso alle agevolazioni a valere sul bando dedicato ad aggregazioni di imprese operanti o che vogliono operare nel campo della manifattura sostenibile e dell’artigianato digitale, di cui al decreto ministeriale del…

Continua a leggere...
soldi2

Finanziamenti agevolati a imprese sequestrate o confiscate

È stato pubblicato sul sito istituzionale del Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) il decreto 30 dicembre 2016 contenente le modalità per inviare le domande di finanziamento agevolato da parte di imprese già sequestrate o confiscate. Le domande possono essere presentate esclusivamente tramite la procedura informatica; a tal fine basta accedere nell’apposita sezione del sito internet…

Continua a leggere...
mani5

Inserimento di donne professioniste nelle posizioni di vertice

È stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra CNDCEC e DPO (Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri) per facilitare l’inserimento di professioniste iscritte all’Albo nelle posizioni di vertice delle varie società controllate da enti pubblici e da pubbliche Amministrazioni. Lo ha reso noto un comunicato del 23 dicembre 2016 del Consiglio Nazionale…

Continua a leggere...
semaforo-verde

Nuova Sabatini: riapertura dei termini

Con il decreto direttoriale dello scorso 22 dicembre, n. 7814, il Ministero dello sviluppo economico informa che a partire dal 2 gennaio 2017 riapre lo sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi, a valere sullo strumento agevolativo “Nuova Sabatini”, concessi a fronte di finanziamenti bancari quinquennali per l’acquisto di macchinari, impianti e…

Continua a leggere...
mani

Finanziamenti concessi alle PMI per partecipazioni a fiere

La Simest mette a disposizione finanziamenti agevolati a favore delle PMI, ad un tasso estremamente vantaggioso, a copertura delle spese sostenute, per consentire la partecipazione a fiere e/o mostre nei Paesi extra europei e per promuovere la propria impresa sui mercati internazionali. L’intervento agevolativo, previsto dalla L. 133/2008, ha subito un profondo restyling con il…

Continua a leggere...
soldi4-1

Cinema: potenziamento del sostegno finanziario

È stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 277 del 26 novembre 2016, la L. 220/2016 recante la “Disciplina del cinema e dell’audiovisivo”. Le disposizioni ivi presenti si applicano a decorrere dal 1° gennaio 2017. La legge prevede il potenziamento del sostegno finanziario nel settore cinematografico con l’introduzione di sei tipi di crediti d’imposta e introduce…

Continua a leggere...
idea-4

Modificate le agevolazioni per le start up innovative

In relazione agli incentivi fiscali per gli investimenti in start up e PMI innovative, sono tante le novità in arrivo con la legge di Bilancio 2017. Le nuove norme non sono di applicazione immediata, ma la loro efficacia è subordinata all’autorizzazione della Commissione UE che dovrà essere richiesta a cura del Ministero dello sviluppo economico….

Continua a leggere...
hotel-1

Bonus alberghi: nuove risorse disponibili

Il disegno di legge di bilancio 2017 aumenta le risorse per il bonus alberghi e ristoranti che prevede agevolazioni e sconti fiscali per le aziende del turismo che investono in favore di strutture ricettive più competitive. Peraltro, vi sono una serie di importanti modifiche al credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture turistiche alberghiere; infatti,…

Continua a leggere...
team4

Credito d’imposta a favore delle popolazioni colpite dal sisma

L’articolo 5, comma 5, del D.L. 189/2016, concernente interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dal sisma che ha interessato il centro Italia, ha previsto che in relazione all’accesso a finanziamenti agevolati per far fronte ai danni causati dall’evento calamitoso, in capo al beneficiario del finanziamento maturi un credito d’imposta. Con provvedimento dello scorso 4…

Continua a leggere...
soldi1-1

Nuova Sabatini: le prenotazioni accolte nel mese di settembre

L’intervento agevolativo “Nuova Sabatini” è stato istituito dal decreto del Fare (articolo 2 D.L. 69/2013) e successivamente modificato dal decreto Investment Compact (articolo 8, comma 2, D.L. 3/2015), che ha previsto la possibilità di riconoscere i contributi alle PMI anche a fronte di un finanziamento, compreso il leasing finanziario, non necessariamente erogato a valere sul…

Continua a leggere...
soluzioni-tecnologiche

Assegnate le risorse Smart & Start alle start-up innovative

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 246 del 20 ottobre 2016, il decreto del 9 agosto 2016 del Ministero dello Sviluppo Economico, con cui si procede all’assegnazione di risorse finanziarie agli interventi “Smart & Start Italia” per la nascita e lo sviluppo di start-up innovative. Il bando “Smart and Start” è un regime di…

Continua a leggere...
giovani

Bonus cultura: modalità di utilizzo della Carta elettronica

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 243 del 17 ottobre 2016, il DPCM 15 settembre 2016, n. 187 che indica e definisce i criteri e le modalità di utilizzo della Carta elettronica (articolo 1, comma 979, L. 208/2015, il c.d. “bonus cultura“). Il decreto attribuisce ai cittadini italiani o di altri Paesi membri dell’UE…

Continua a leggere...
ricerca1

Bando grandi progetti R&S: modalità di presentazione delle domande

Con decreto direttoriale 11 ottobre 2016, protocollo n. 000572, il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito la data di presentazione delle domande di agevolazione a valere sull’intervento Agenda digitale o a valere sull’intervento Industria sostenibile (PON I&C 2014-2020), nonché la documentazione da presentare. Il provvedimento, inoltre, stabilisce le modalità di determinazione e rendicontazione dei costi…

Continua a leggere...
team-2

Reti d’impresa per l’artigianato digitale

Il Ministero dello sviluppo economico ha predisposto il secondo intervento agevolativo dedicato ad aggregazioni di imprese operanti, o che vogliono operare, nel campo della manifattura sostenibile e dell’artigianato digitale. Il nuovo bando è stato istituito con il D.M. del 21 giugno 2016 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 16 agosto 2016, n. 190….

Continua a leggere...
giovani

Bonus cultura: opportunità per i giovani e gli esercenti

Gli esercenti che vendono prodotti culturali, a partire dallo scorso 15 settembre, possono iscriversi attraverso l’apposito sito internet “18app.it” per abilitarsi a ricevere i pagamenti dei diciottenni tramite la carta elettronica del bonus cultura. Ciascun nato nel 1998 e divenuto maggiorenne nel 2016, avrà a disposizione 500 euro da poter spendere entro il 31 dicembre…

Continua a leggere...
tempo3

Incentivi per l’assunzione di giovani laureati

Il prossimo 30 settembre scade il termine per poter inoltrare le domande di contributo da parte delle imprese con sede operativa in Italia che assumono giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni, a tempo pieno o a tempo parziale per almeno 24 ore settimanali, con contratto di apprendistato di alta formazione…

Continua a leggere...
flag-1

Bonus investimenti nel Mezzogiorno: pronta la check list riepilogativa

La Fondazione Nazionale dei Commercialisti ha pubblicato nella sezione “strumenti di lavoro” una check list riepilogativa relativa al credito d’imposta per investimenti nelle regioni del Mezzogiorno, previsto dalla legge di Stabilità 2016 (L. 208/2015, articolo 1, commi da 98 a 108).  Il documento chiarisce quali sono i requisiti necessari per poter accedere all’agevolazione e, nello…

Continua a leggere...
stop1

Sabatini-ter: chiusi i termini per la presentazione delle domande

Con la circolare del 23 marzo 2016 n. 26673, il MISE aveva fornito numerose precisazioni sulla Sabatini ter, definendo i termini e le modalità di presentazione delle domande per la concessione e l’erogazione del contributo di cui al D. M.  25 gennaio 2016, recante la disciplina della nuova edizione dell’intervento di sostegno al credito, che…

Continua a leggere...
documenti4-1

Cultura Crea: disponibile la modulistica online

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con decreto n. 243 dell’11 maggio 2016, ha istituito il programma “Cultura Crea”. Trattasi di un regime di aiuto che comprende una serie di incentivi per creare e sviluppare iniziative imprenditoriali nel settore dell’industria culturale-turistica e per sostenere le imprese no profit che desiderano…

Continua a leggere...
contabilita6-3

I criteri per la rilevazione delle imposte nella bozza dell’OIC 25

Il principio contabile OIC 25 ha lo scopo di definire i criteri per la rilevazione, la classificazione e la valutazione delle imposte sul reddito e quelle ad esse assimilabili (IRAP), nonché le informazioni da esporre nella nota integrativa. L’OIC (Organismo Italiano di Contabilità) ha elaborato – per ora in bozza – una nuova edizione dell’OIC…

Continua a leggere...
soldi1-1

Bonus investimenti nel Mezzogiorno: istruzioni per l’accesso

Con la  circolare n. 34/E del 3 agosto 2016, l’Agenzia delle entrate ha fornito le istruzioni applicative dell’agevolazione bonus investimenti nel Mezzogiorno, introdotta dalla legge di Stabilità 2016 (legge n. 208/2015, articolo 1, commi da 98 a 108), valida per gli investimenti effettuati dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2019, a favore delle imprese…

Continua a leggere...
approved-2

R&S e Horizon 2020: risorse per le imprese del sud

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 172 del 25/7/2016 il decreto 1° giugno 2016 recante l’“Intervento del Programma Operativo Nazionale «Imprese e competitività» 2014-2020 FESR, in favore di progetti di ricerca e sviluppo negli ambiti tecnologici identificati dal programma quadro di ricerca e innovazione «Orizzonte 2020»”, per promuovere l’innovazione e accrescere la competitività delle…

Continua a leggere...
partenza

Start-up innovative: codici tributo per versare le imposte

A partire dallo scorso 20 luglio, gli atti costitutivi e gli statuti delle start-up innovative in forma di società a responsabilità limitata possono essere redatti e sottoscritti con firma digitale attraverso la piattaforma “startup.registroimprese.it”.  Quindi, diviene operativa la nuova procedura di costituzione prevista dal decreto Investment Compact (D.L. n. 3/2015, articolo 4, comma 10-bis), le…

Continua a leggere...
soldi4-1

Autotrasportatori: al via le agevolazioni fiscali per il 2016

Con il comunicato stampa del 5 luglio 2016, l’Agenzia delle Entrate ha reso note le agevolazioni riconosciute per il 2016 a favore degli autotrasportatori, come definite dal Dipartimento delle Finanze sulla base delle risorse disponibili. Rispetto allo scorso anno cambiano le deduzioni forfettarie delle spese non documentate, per effetto delle modifiche disposte dalla legge di…

Continua a leggere...
dubbio-1

Sabatini-ter: novità FAQ

Sono state aggiornate le FAQ dedicate alla Sabatini-ter per i nuovi finanziamenti legati all’acquisto dei beni strumentali all’impresa. In particolare, il Ministero dello sviluppo economico ha fornito la definizione di ultimazione dell’investimento, vale a dire la data di emissione dell’ultimo titolo di spesa ammissibile, che nel caso di finanziamento ordinario coincide con l’ultima fattura e…

Continua a leggere...
team3-2

Start-up innovative: chiarimenti sulla modalità di costituzione

Con il decreto direttoriale del Ministero dello sviluppo economico del 1° luglio 2016 sono state approvate le specifiche tecniche per la struttura degli atti costituivi e degli statuti delle società a responsabilità limitata start-up innovative, che consentono la predisposizione di tali documenti in formato elaborabile XML. Inoltre, il MISE è intervenuto con la circolare del…

Continua a leggere...
approved-1

Credito d’imposta Enti di Previdenza: definita la percentuale massima

Con il provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 23 giugno 2016, è stata definita la percentuale massima del credito d’imposta spettante agli enti di previdenza obbligatoria ed alle forme di previdenza complementare che hanno presentato la relativa richiesta di attribuzione del credito nel 2016, per l’anno 2015. La Legge di Stabilità 2015 ha riconosciuto…

Continua a leggere...
documenti4

Professioniste e imprese femminili: prorogato l’accesso al credito

Il Protocollo d’Intesa per lo sviluppo e la crescita delle imprese femminili e delle libere professioniste per l’accesso al credito, sottoscritto il 4 giugno 2014, tra Dipartimento per le pari opportunità, Ministero dello sviluppo economico, Associazione bancaria italiana (ABI), Confindustria, Confapi, Rete Imprese Italia e Alleanza delle Cooperative Italiane, giunto a naturale scadenza il 31…

Continua a leggere...
stop

Start-up innovative: decadenza dalle agevolazioni IRES

Le start up innovative sono state introdotte con il D. L. n. 179/2012, recante “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese”, come società costituite sotto forma di cooperativa, di società per azioni, di società in accomandita per azioni, di società a responsabilità limitata – anche nella forma semplificata, a capitale ridotto o come societas…

Continua a leggere...
Irpef

Previdenza complementare: deducibilità ai fini Irpef

I contributi versati dai soggetti Irpef a forme di previdenza complementare sono deducibili dal reddito complessivo dichiarato ai fini reddituali fino a un importo massimo annuo pari ad € 5.164,57.  Gli strumenti di previdenza che concedono la possibilità di poter beneficiare dell’agevolazione fiscale sono due: i piani pensionistici individuali (Pip); i fondi pensione. Per usufruire…

Continua a leggere...
approved-1

School bonus: disposizioni attuative

È stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 23 maggio scorso il Decreto del MIUR riguardante la disciplina del credito d’imposta per le erogazioni liberali in favore delle scuole, entrato in vigore dal 24 maggio 2016, con cui sono state fornite le disposizioni attuative del c.d. school bonus di cui all’articolo 1, commi 145-150, L. 107/2015….

Continua a leggere...
contabilita7

Bilancio: le regole da seguire per il deposito

Il D.P.C.M. 10 dicembre 2008 (Gazzetta Ufficiale n. 304 del 31 dicembre 2008) ha stabilito che per il deposito dei bilanci delle società di capitali e cooperative, relativamente agli aspetti legati all’obbligo di redazione del prospetto contabile, va utilizzato il formato XBRL. La tassonomia da utilizzare per la formazione delle istanze XBRL per il 2016…

Continua a leggere...
casa5-1

Detrazione interessi passivi per mutuo abitazione prima casa

I soggetti che hanno stipulato un mutuo ipotecario per l’acquisto o la costruzione/ristrutturazione dell’abitazione principale e relative pertinenze possono usufruire in sede di dichiarazione dei redditi di una detrazione ai fini Irpef del 19% sull’importo pagato a titolo di interessi passivi e per i relativi oneri accessori.  Tale agevolazione è disciplinata dall’articolo 15, comma 1,…

Continua a leggere...
contratto1

Ravvedimento operoso: un efficace rimedio all’omesso versamento

Il ravvedimento operoso permette ai contribuenti di sanare – tra l’altro – il tardivo o insufficiente pagamento dell’imposta versando una mini sanzione. È uno strumento efficace che consente di rimediare ad eventuali dimenticanze o errori di calcolo commessi dal contribuente in sede di pagamento dei tributi dovuti. Il ravvedimento si perfeziona con il pagamento del…

Continua a leggere...
professionista3

Interessi passivi e deducibilità ai fini Ires

L’articolo 4 del D.Lgs. 147/2015 (Decreto Internazionalizzazione) ha apportato alcune modifiche al regime di deducibilità degli interessi passivi applicabili dalle società di capitali a decorrere dal periodo di imposta successivo a quello in corso alla data di entrata in vigore del decreto. Le novità riguardano l’abrogazione della disposizione che limita, in capo all’emittente, la deducibilità…

Continua a leggere...
professionista1

Credito d’imposta per negoziazione e arbitrato

Con il D.M. 23 dicembre 2015, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’8 gennaio 2016, il Ministero della Giustizia ha dettato le regole per il riconoscimento del bonus previsto per i compensi corrisposti ad avvocati ed arbitri in caso di chiusura positiva della procedura di negoziazione assistita o di conclusione dell’arbitrato con lodo. Il riconoscimento del beneficio…

Continua a leggere...
bilancio

Il deposito in CCIAA del bilancio non approvato dall’assemblea

Potrebbe sorgere l’interrogativo se sia o meno possibile depositare in Camera di Commercio un bilancio non approvato dall’organo assembleare. La risposta non può che essere negativa, in quanto l’art. 2435 c.c. dispone che “Entro trenta giorni dall’approvazione una copia del bilancio, corredata dalle relazioni previste dagli articoli 2428 e 2429 e dal verbale di approvazione…

Continua a leggere...
ricerca

Credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo

L’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 5/E del 16 marzo 2016 ha fornito le prime indicazioni operative ai fini della determinazione del credito d’imposta per le attività di ricerca e sviluppo previsto dall’art. 3 D.L. n. 145/2013 come modificato dalla legge di Stabilità 2015. Il novellato art. 3 D.L. n. 145/2013 riconosce, per i…

Continua a leggere...
tempo3

Modello EAS: entro il 31 Marzo 2016 comunicazioni delle modifiche

Entro il 31 marzo 2016, gli enti associativi che usufruiscono delle agevolazioni fiscali ai fini delle imposte dirette e dell’IVA devono comunicare all’Agenzia delle Entrate le eventuali modifiche intervenute nel corso del 2015, utilizzando il modello EAS. Il modello EAS è il modello di comunicazione dei dati rilevanti ai fini fiscali relativo agli enti associativi,…

Continua a leggere...
casa1

L’apertura di Home Restaurant

L‘Home Restaurant consente a chiunque di trasformare la propria casa e la propria cucina in un ristorante occasionalmente aperto per amici, conoscenti e perfetti sconosciuti (viaggiatori) che avranno la possibilità di sperimentare la cucina originale dei luoghi frequentati abitualmente o in occasione di un viaggio.  Il Ministero dello Sviluppo Economico ha recentemente emanato la risoluzione…

Continua a leggere...
grafici3

Canone dichiarato in misura inferiore rispetto a quella reale

Può accadere che il proprietario di un immobile e l’inquilino concordino un doppio contratto di locazione: il primo non registrato (scrittura privata, c.d. controdichiarazione), che gli stessi sottoscrivono contestualmente prevedendo una clausola con un importo del canone di locazione superiore (corrispondente all’effettivo prezzo da pagare per la locazione); il secondo registrato in cui gli stessi…

Continua a leggere...
documenti3

Dichiarazione Iva 2016: le principali novità

Il prossimo 29 febbraio scade il termine per la presentazione della Dichiarazione Iva (periodo d’imposta 2015) in forma autonoma. Si tratta dell’ultimo anno in cui è facoltà del contribuente presentare la dichiarazione IVA entro fine febbraio; egli, infatti, può anche decidere di trasmetterla unitamente al modello UNICO 2016, entro il 30 settembre 2016. Diversamente, dal…

Continua a leggere...
computer

Bonus per il Turismo Digitale

Prende il via la richiesta per accedere al Bonus Turismo Digitale.  Per partecipare sarà possibile registrarsi fino alle ore 16,00 del 24 febbraio 2016 in forma telematica al Portale dei Procedimenti del Ministero del Turismo e dei Beni Culturali, mentre il click day vero e proprio, è posticipato alle ore 10:00 del 25 febbraio fino…

Continua a leggere...
contabilita1

Bilancio e relazione infrannuale in caso di perdite

Le società di capitali possono maturare perdite durante l’esercizio, in tal caso, i soci potrebbero mettere in dubbio l’operato degli amministratori qualora gli stessi abbiano redatto bilanci e/o situazioni patrimoniali infrannuali non in modo circostanziato e dettagliato. Nello specifico, i soci potrebbero considerare violati i principi di cui all’art. 2423 c.c. riferiti alle ipotesi di…

Continua a leggere...
contabilita

Microimprese: le novità in tema di bilancio super-semplificato

Con il D.Lgs. 139/2015 è stata introdotta la nuova categoria delle  micro-imprese ed è stata implementata a livello nazionale la direttiva contabile 2013/34/UE, che ha sostituito le direttive 78/660/CEE e  83/349/CEE. Tra le novità introdotte dal decreto figura l’inserimento nel codice civile del nuovo art. 2435-ter che individua le società di capitali di ridotte dimensioni le c.d  micro-imprese che…

Continua a leggere...
EUROPA

Finanziamenti europei: accesso anche per i liberi professionisti

La finalità dei fondi europei è quella di promuovere lo sviluppo e la coesione sociale all’interno dell’UE attraverso forme di sostegno ai cittadini e alle imprese dirette a finanziare iniziative di carattere sociale e culturale (per i cittadini) o economico commerciale (per le imprese). I Finanziamenti Europei per lo sviluppo delle imprese si esplicano attraverso…

Continua a leggere...
firma

I requisiti per il rilascio del visto da parte del professionista

Come ben noto, l’art. 10 del D.L. 78/2009 ha introdotto l’obbligo di apposizione del visto di conformità (art. 35 D.Lgs. 241/97) per le dichiarazioni IVA dalle quali emerge un credito che si intende utilizzare in compensazione per importi superiori a € 15.000,00. L’apposizione di tale asseverazione è obbligatoria con riguardo alla dichiarazione IVA, sia per…

Continua a leggere...
auto

Legge di stabilità 2016: autotrasportatori

Con la legge di Stabilità 2016 (L. 28 dicembre 2015, n. 208, commi 645-655) è stato ridefinito il quadro normativo disciplinante il settore relativo all’autotrasporto. Infatti, sono state introdotte alcune misure innovative dirette a ridurre i costi delle imprese, favorire l’innovazione dei veicoli, combattere i fenomeni di abusivismo e di cabotaggio illegale. Queste in sintesi…

Continua a leggere...
EUROPA

Programmi di finanziamento europeo: lo “SME Instrument”

Lo SME Instrument è un programma di finanziamento specificamente destinato alle PMI per sostenere le attività di ricerca e di innovazione e le capacità nel corso delle varie fasi del ciclo di innovazione (art. 22 del regolamento Unione Europea n. 1291/2013). Tale strumento ad hoc è adeguato alle esigenze delle PMI ed è caratterizzato da…

Continua a leggere...
soldi1

Legge di stabilità 2016: tax credit cinema

La legge di Stabilità 2016 introduce numerose modifiche riguardanti la disciplina del credito d’imposta per il cinema intervenendo sulla legge finanziaria 2008 (legge n. 244 del 2007). Sono diverse le misure dedicate al settore culturale dirette a potenziare il tax credit per i settori cinematografico e audiovisivo. Tra le principali novità: si estende il credito…

Continua a leggere...
EUROPA

La gestione dei progetti europei: il Ciclo del Progetto

La programmazione europea si fonda su principi forti e innovativi come il partenariato, la concertazione, l’approccio ascendente (bottom-up) e, soprattutto, la partecipazione di una pluralità di soggetti.  Caratteristica essenziale degli strumenti della nuova programmazione per lo sviluppo è proprio la complessità del “governo del programma”, dovuta all’intervento di soggetti diversi –  istituzionali e privati –…

Continua a leggere...
riunione

Nuove imprese a tasso zero: consigli per la compilazione della domanda

Il 13 gennaio 2016 partono gli incentivi “Nuove imprese a tasso zero”, rivolti alle donne e agli under 35 che vogliono avviare micro o piccole imprese. Le agevolazioni rappresentano la versione “aggiornata” della misura Autoimprenditorialità (D.Lgs. 185/2000, Titolo I), modificata dal Ministero dello Sviluppo Economico con la Circolare 75445/2015 con la quale sono stati individuati…

Continua a leggere...
tasi

Pensionati all’estero: agevolazioni IMU/TASI

Il Ministero dell’economia e finanze con la risoluzione n. 10/DF/2015 del 5 novembre scorso ha fornito chiarimenti in merito alle agevolazioni previste ai fini IMU, TASI e TARI per i pensionati iscritti all’AIRE, proprietari di più abitazioni in Italia. In merito, si rammenta che l’art 9-bis del D.L. n. 47/2014 ha riconosciuto – a decorrere…

Continua a leggere...
documenti1

Scomputo delle ritenute Irpef in assenza di Certificazione Unica

La Certificazione Unica ha come obiettivo quello di dare al soggetto sostituito la possibilità di detrarre la ritenuta d’acconto subita in sede di dichiarazione dei redditi. Per tale ragione, deve essere rilasciata dal sostituto d’imposta a prescindere dall’effettivo versamento, da parte di quest’ultimo, delle somme dovute a titolo di ritenuta. L’articolo 36-ter del DPR 600/1973…

Continua a leggere...
tempo1

Revisori Enti locali: iscrizioni a partire dal 3 novembre

Il Ministero dell’Interno, con il decreto ministeriale 27 ottobre 2015, ha approvato un avviso riguardante le modalità ed i termini di iscrizione all’elenco dei revisori degli Enti locali, in vigore dal 1° gennaio 2016. Per la presentazione delle domande di iscrizione, nonché di quelle dirette a mantenere l’iscrizione nell’elenco, si dovrà procedere, esclusivamente in via…

Continua a leggere...